26 luglio 2021

Nord-Est

Uccelli della laguna in sofferenza per le alte maree: paura per i fratini e i piovanelli

|

|

Uccelli della laguna in sofferenza per le alte maree: paura per i fratini e i piovanelli

Non sta creando problemi solo agli abitanti l'ondata di continue alte maree che sta investendo Venezia: anche per gli uccelli della laguna la situazione ambientale eccezionale desta qualche preoccupazione. Lo conferma Lucio Panzarin, ornitologo e tecnico dell'Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale). L'allarme riguarda, in particolare, la colonia di 30 mila piovanelli pancianera, un uccellino che si trova normalmente nei pressi delle 'velme', la porzione di fondale lagunare poco profondo e normalmente sommerso, che emerge in particolari condizioni di bassa marea.

 

"I piovanelli - spiega Panzarin - si nutrono dei vermi che trovano nelle 'velme' - se l'acqua si innalza tanto, come in questi giorni, per loro diventa difficile trovare cibo". Gestita la fase dell'emergenza, bisognerà poi capire se le mareggiate e il forte vento che hanno interessato i litorali del veneziano possano aver messo a rischio altre specie come il fratino, un uccello protetto a rischio di estinzione. "Sceglie per sua sfortuna proprio le spiagge per nidificare - sottolinea Panzarin - .Dovremo capire cosa è accaduto in questi giorni".

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×