05 aprile 2020

Treviso

Tira dritto all'alt dei carabinieri: è senza patente e tiene in auto coltelli proibiti

Arrestato un nigeriano di 27 anni

| Matteo Ceron | commenti |

immagine dell'autore

| Matteo Ceron | commenti |

carabinieri

MONTEBELLUNA I carabinieri intimano l’alt, ma lui, anziché fermarsi, spinge sull’acceleratore e scappa. Motivo? Non aveva la patente. In più, una volta che i carabinieri l’hanno fermato dopo un inseguimento, dalla sua auto sono spuntati sette coltelli di genere vietato. I fatti si sono verificati nella tarda serata di lunedì, protagonista un 27enne nigeriano residente a Treviso.

 

I carabinieri gli hanno fatto cenno di fermarsi mentre percorreva la Feltrina in direzione Treviso. Alla vista dei militari, però, lui ha tirato dritto ed è scattato l’inseguimento, conclusosi a Postioma di Paese, dopo che il fuggitivo ha tentato più volte, con manovre alquanto spericolate, di far uscire di strada la gazzella dei carabinieri.

 

Una volta che l’hanno fermato i carabinieri hanno accertato che non si era fermato perché sprovvisto di patente di guida. Con la perquisizione dell’auto sono spuntati i sette coltelli di genere vietato. Per il 27enne a quel punto è scattato l’arresto.

 



foto dell'autore

Matteo Ceron

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×