07 aprile 2020

Conegliano

Entra dalle porte sul retro rimaste aperte e ruba i portafogli dentro casa

Arrestato dai Carabinieri un 58enne, ritenuto responsabile di due furti a Gaiarine e di un tentato furto a Godega

| Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin | commenti |

Entra dalle porte sul retro rimaste aperte e ruba i portafogli dentro casa

CONEGLIANO - E’ stato arrestato e si trova in carcere il 58enne italiano ritenuto responsabile di furti a Gaiarine e di un tentato furto a Godega.

 

L’operazione – effettuata dai Carabinieri di Godega e Codognè – ha portato all’arresto di un uomo residente a Rosà, in provincia di Vicenza: è ritenuto responsabile di due colpi effettuati in due abitazioni di Gaiarine nell’aprile del 2018, e di un tentato furto a Godega lo scorso mese di ottobre.

 

Ora si trova in carcere a Vicenza, in virtù del provvedimento emesso dal Gip di Treviso. Il suo modus operandi era sempre lo stesso: se ne andava in giro, durante il giorno, nei pressi di case isolate. Poi approfittava di porte o finestre aperte per intrufolarsi velocemente nelle abitazioni e rubare i portafogli che riusciva a trovare.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×