06 aprile 2020

Conegliano

Santa Lucia di Piave, il sindaco: "Non sa una parola di italiano e veneto, niente cittadinanza"

Un cittadino italiano di origini nordafricane aveva fatto richiesta per la moglie, che è stata "rimandata"

| Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin | commenti |

Santa Lucia di Piave, il sindaco:

SANTA LUCIA DI PIAVE - Non sai l’italiano? Niente cittadinanza. E’ accaduto a Santa Lucia, e a riportare il fatto è lo stesso primo cittadino Riccardo Szumski, attraverso il proprio profilo Facebook. La richiesta, come racconta il sindaco, era stata inoltrata da un cittadino italiano di origini nordafricane per la moglie.

 

Che però – riferisce Szumski - “non spiaccica una parola di italiano e nemmeno di Veneto”. La risposta è stata chiara: “Torni fra un mese e vada a scuola prima, che facciamo pure i corsi” ha scritto Szumski. Che ha chiosato in veneto: “Va ben tut ma ghe ne un limite”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×