24 febbraio 2020

Vittorio Veneto

La vittoria di Botteon, l'amministrazione cede sul supermercato

Il sindaco Tonon appoggia in pieno la linea proposta dal consigliere dissidente

Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

Roberto Silvestrin | commenti |

La vittoria di Botteon, l'amministrazione cede sul supermercato

VITTORIO VENETO - Esulta, Adriano Botteon: il consigliere, fuoriuscito dal gruppo di maggioranza per la questione supermercato-Piazza Meschio, sembra aver infatti riportato la propria personale vittoria.

 

In base ad alcune dichiarazioni rilasciate dal sindaco Roberto Tonon, parrebbe che l’amministrazione avesse messo da parte l’idea di finanziare i lavori di Piazza Meschio con gli oneri di urbanizzazione del nuovo supermercato di via Celante.

 

Volendo però ultimare la piazza, verrebbero “spostate” ad anni successivi alcune opere pubbliche, per dirottare i fondi sull’eterna incompiuta.

 

In sostanza, quindi, l’amministrazione appoggia in toto la soluzione del problema proposta dal consigliere dissidente. “Sono contentissimo – rende noto Botteon – In base alle parole del sindaco sembra chiara l’intenzione di accantonare il supermercato e di finanziare Piazza Meschio con i soldi del comune”.

 

Il consigliere però non vuole cantare vittoria troppo presto: “Sembra che sia così, che il mio obiettivo sia stato raggiunto. Ma voglio vedere le carte”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×