26 febbraio 2020

Conegliano

Conegliano, ecco il nuovo consiglio comunale

Tra vecchie conoscenze e new entry, spiccano il giovanissimo Cristiano Basei e lo "straniero" Shakibul Alam Bhuiyan

Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

Roberto Silvestrin | commenti |

Conegliano, ecco il nuovo consiglio comunale

CONEGLIANO - Nuovo sindaco, nuovo consiglio comunale.

 

Dopo la vittoria netta di Fabio Chies (51,79%), il centro destra ha conquistato 15 seggi in consiglio, dove siederanno 9 “vecchie conoscenze” e 6 new entry: gli ex assessori Leopoldino Miorin e Gianbruno Panizzutti, insieme ai consiglieri Sonia Colombari, Cristina Sardi e Mario Luca, tutti di Forza Italia, facevano già parte dell’amministrazione precedente, come del resto l’ex sindaco Floriano Zambon e l’ex assessore Stefano Dugone, dei Popolari per Conegliano.

 

Rieletti in consiglio comunale anche l’ex vice sindaco Claudio Toppan e il consigliere Claudia Brugioni. Riconferma anche per l’ex assessore Enzo Perin, di Conegliano in Movimento.

 

Una novità, oltre a Gaia Maschio di Forza Italia, è rappresentata invece dal blocco leghista, con ben 4 consiglieri: si tratta di Christian Boscariol, del 19enne Cristiano Basei, di Paola Nalon e di Giovanni Bernardelli.

 

Per quanto riguarda la minoranza, invece, sarà ancora una volta il Pd ad avere il maggior numero di consiglieri (5): oltre al candidato sindaco Alessandro Bortoluzzi, siederanno nel nuovo consiglio Isabella Gianelloni, Italo Rebuli, Andrea Barazzuol e Laura Rossetto.

 

Nelle file di Cambiamo Conegliano, nella coalizione insieme al Partito Democratico, sono stati eletti invece Flavio Pavanello e Shakibul Alam Bhuiyan.

 

Due i consiglieri anche per il Movimento 5 Stelle: oltre al candidato sindaco Massimo Bellotto, in consiglio ci sarà l’attivista Alberto Ferraresi.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×