04 marzo 2021

Oderzo Motta

Stalking, 45enne a processo

Residente a Mansué finisce davanti al giudice accusato da una concittadina

|

|

Stalking, 45enne a processo

MANSUÈ – Finisce davanti al giudice con l’accusa di stalking. Nei guai 45enne di Mansué presente martedì in tribunale a Treviso per l’udienza preliminare davanti al giudice Umberto Donà.

 

 

Il 45enne, difeso dall’avvocato Alessandra Nava, ha dovuto rispondere dell’accusa di atti persecutori nei confronti di una concittadina.

 

 

Innamorato di lei, l’uomo però non è stato corrisposto e secondo le contestazioni della Procura della Repubblica di Treviso, l’uomo avrebbe assunto una condotta persecutoria nei confronti della donna ogni qualvolta l’incontrava.

 

Gli episodi sono avvenuti nell’anno tra l’autunno 2014 e 2015 e sono stati denunciati ai carabinieri di Fontanelle. Prossima udienza il 7 febbraio, ricorda la Tribuna.

 



Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×