11 luglio 2020

Castelfranco

SI FINGONO DELLA FINANZA E RICATTANO UNA COPPIA

Avevano richiesto 7.500 per degli arretrati nel pagamento delle tasse: denunciati

| |

| |

SI FINGONO DELLA FINANZA E RICATTANO UNA COPPIA

Castelfranco – Si erano presentati in casa di una coppia di coniugi di Riese dicendo che avrebbero dovuto pagare 7.500 euro perché era stato scoperto che in passato non avevano pagato delle tasse.

Avevano detto che se non avessero pagato al più presto sarebbero stati pignorati i beni e di racimolare il prima possibile il danaro. Erano in due, un uomo di 40 anni di Bassano, V.S., e una donna di 51 di Montebelluna, R.C. Avevano detto di essere della Guardia di Finanza di Bassano.

La coppia di Riese, preoccupata ed insospettita dalla visita di quelli che poi si sono rivelati dei truffatori, ha deciso di recarsi alla caserma di Castelfranco della Finanza. I militari hanno capito subito che si trovavano di fronte ad una truffa. Hanno fatto richiamare il finto finanziere al numero di cellulare che aveva lasciato e hanno fatto fissare un appuntamento alla coppia dicendo di avere parte dei soldi.

È stato predisposto un appostamento nell’abitazione di Riese. Quando i finti finanzieri sono arrivati e hanno richiesto la somma di danaro, i veri uomini della Tenenza di Castelfranco della Guardia di Finanza hanno sono usciti allo scoperto e hanno colto in flagranza di reato i due. Sono stati quindi denunciati per sostituzione di persona e tentata truffa.

«Al fine di prevenire episodi analoghi – afferma Enzo Mazzocchi, a capo della Tenenza di Castelfranco della Guardia di Finanza -, si raccomanda a tutti i cittadini di denunciare qualsiasi altro caso simile. Nessun appartenente alla Guardia di Finanza chiederà mai denaro o altre utilità. Ogni finanziere, inoltre, è tenuto tassativamente a presentarsi esibendo la propria tessera personale di riconoscimento».

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×