05 aprile 2020

Esteri

Lascia la figlia sola in casa per andare a una festa, neonata uccisa dai ratti

| commenti |

| commenti |

Lascia la figlia sola in casa per andare a una festa, neonata uccisa dai ratti

Mangiata viva dai ratti. E' questo il terribile destino di una neonata di soli 4 mesi, morta dopo essere stata lasciata sola in casa dalla madre, una 18enne di Alcoman, cittadina situata vicino a Città del Messico, allontanatasi da casa per andare a una festa. A riportare la raccapricciante vicenda è il Mirror. Secondo le ricostruzioni, i roditori entrati nella casa al piano terra avrebbero morso parti della faccia della piccola, oltre alle dita, dopo essere strisciati nella culla della bimba durante la notte del 4 gennaio scorso.

 

La madre, Lizbeth Jeronima Fuentes Munguia, avrebbe quindi ritrovato il corpicino esanime una volta tornata a casa, nelle prime ore di martedì 5 gennaio. I soccorritori, chiamati dai vicini, hanno potuto solo constatare la morte della neonata. In seguito all'accaduto la madre è stata presa in custodia dalla polizia. Secondo le cronache locali, inoltre, gli investigatori starebbero trattenendo anche la nonna della bimba, alla quale la piccola era affidata. Per i vicini, la madre avrebbe lasciato la casa due ore prima del previsto per potersi recare nella vicina cittadina di Otumba e andare a ballare.

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×