24 luglio 2021

Cronaca

No Tav, scontri in Val Susa per lavori nuovo aeroporto

Secondo il comitato giovani No Tav ci sono feriti

|

|

No Tav, scontri in Val Susa

TORINO - È andato in scena nella notte lo sgombero del presidio No Tav nell'ex autoporto di San Didero, a Torino.

 

Statale 24 bloccata e un ingente schieramento di polizia con mezzi blindati e automezzi dotati di idranti sono stati raccontati con una diretta facebook dal comitato giovani no tav che ha presidiato San Didero al coro di "Ci siamo e ci saremo, la Val di Susa è nostra e la difenderemo".

 

"Lancio di lacrimogeni ad altezza uomo - hanno scritto in un post - si registrano feriti. I /le compagne no Tav accorsi in sostegno dei/lle presidianti circondati, fanno un appello affinché tra stanotte e domani quante più persone possibili raggiungano San Didero".

 

Prevista per oggi una lunga giornata di mobilitazione: "Non è il momento di arrendersi né di arretrare. Avanti tutta No Tav" hanno scritto sui social.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×