17 ottobre 2021

Vittorio Veneto

"No al ponte sul Meschio all'ex Carnielli"

L'appello di Rinascita Civica: "Non vogliamo che venga realizzato con i soldi del comune"

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

VITTORIO VENETO - “No al ponte sul Meschio all’ex Carnielli”. L’appello viene ancora una volta da Rinascita Civica: “Il ponte verrà pagato con il denaro che il costruttore dovrebbe versare al comune a titolo di onere di costruzione. Quindi con soldi delle finanze dei vittoriesi”.

 

“Serve davvero quel ponte? - chiedono i consiglieri Alessandro De Bastiani e Mirella Balliana – Se sì, chi sono i maggiori beneficiari? E’ giusto che il ponte venga pagato dai vittoriesi? Per quanto ci riguarda siamo contrari alla costruzione del ponte, perché interferisce con la zona del palazzetto e delle piscine, che richiedono spazi liberi e sicurezza stradale. E non vogliamo che venga realizzato con i soldi del comune”.

 

“Il ponte lo pagherebbe il comune, è vero, ma con gli oneri funziona così da sempre – replica il sindaco Antonio Miatto -. Stiamo valutando l’utilità di quel ponte, se non servirà spenderemo quei soldi per un’altra parte della città”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×