30 ottobre 2020

Conegliano

"Nessun nuovo banco nelle scuole di Conegliano, non arriverà nulla"

La segnalazione del capogruppo 5 Stelle Ferraresi: nessuna scuola coneglianese nella lista delle nuove forniture

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

CONEGLIANO - Sedie e banchi – tradizionali o con le rotelle – non arrivano dappertutto. E nella lista delle città “escluse” finisce anche un comune con tante scuole come Conegliano: a segnalarlo è il capogruppo del Movimento 5 Stelle, Alberto Ferraresi, che ha diffuso i dati riguardanti la fornitura di banchi e sedie in Veneto.

 

L’arrivo di nuovo materiale è legato ovviamente alla rivoluzione scolastica imposta dalle norme anti-Covid. Conegliano però non rientra nella lista dei comuni in cui arriverà il nuovo materiale. In tutto il Veneto 20.242 nuovi banchi, 4.876 sedie e 4.152 “sedute innovative”, sinonimo più raffinato di “banchi con le rotelle”. Ma a Conegliano nulla.

 

In provincia di Treviso ci sono diverse scuole che beneficiano dei nuovi arrivi, da Treviso a Casier, passando per Riese Pio X, Oderzo, Preganziol, Vittorio Veneto e altri comuni. “Mi sembra strano che Conegliano abbia tutti i banchi e sedie perfetti – commenta Ferraresi -. Mi è capitato di parlare con dirigenti scolastici, tempo fa, e la situazione era tutt’altro che buona.

 

Non ne servono nemmeno una decina di scorta? E’ la solita storia qui a Conegliano, come con i fondi europei: un’altra occasione persa”. Dopo le polemiche dei giorni scorsi in città, dovute alle segnalazioni di assembramenti di studenti fuori da scuola prima e dopo le lezioni - momenti in cui sembra scatenarsi il “liberi tutti” dopo gli attenti controlli all’interno degli istituti - arriva così un’altra questione che riaccende il dibattito sulla ripartenza.

 

I banchi con le rotelle hanno già fatto discutere nei mesi scorsi, e ora continuano a farlo, ma per un altro motivo, ovvero per il loro mancato arrivo.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×