29/05/2024nuvoloso

30/05/2024pioggia

31/05/2024temporale

29 maggio 2024

Esteri

I nati dopo il 2008 non potranno fumare per tutta la loro vita

Nuova stretta contro il fumo nel Regno Unito

|

|

Verso una  generazione

LONDRA - Il Regno Unito ha varato una storica legge che vieta l'acquisto di sigarette alle persone nate dal 2009 in poi, con l'intenzione di creare una generazione "senza fumo". Questa iniziativa, promossa dal premier Rishi Sunak, prevede un progressivo innalzamento dell'età limite per l'acquisto di tabacco, estendendo il divieto a tutte le generazioni future. Tuttavia, la decisione ha scatenato reazioni contrastanti all'interno del partito conservatore, con voci di dissenso che si sono levate contro il governo.

 

Le Proteste e le Controversie Politiche

 

Liz Truss, figura di spicco del partito conservatore, ha criticato aspramente la legge sull'eliminazione del fumo, sottolineando il principio di libertà individuale. Anche l'ex primo ministro Boris Johnson ha espresso perplessità sull'iniziativa, richiamando il legame storico dei Tories con Winston Churchill, noto per il suo amore per i sigari. Tuttavia, la ministra della Sanità Victoria Atkins ha difeso la legge sottolineando i gravi danni alla salute causati dal fumo e la necessità di proteggere le giovani generazioni da questa dipendenza dannosa.

 

Il Supporto dell'Opposizione e i Confronti Internazionali

 

Nonostante le critiche interne, la legislazione ha ricevuto il sostegno dell'opposizione laburista, che ha affermato di condividere l'obiettivo di un futuro senza fumo. Questa mossa del Regno Unito segue l'esempio di altri Paesi come la Nuova Zelanda, il Messico, il Canada e il Portogallo, che hanno adottato misure simili per contrastare il consumo di tabacco tra i giovani. In un contesto internazionale in cui sempre più Paesi si impegnano a proteggere la salute pubblica, il divieto del fumo per le nuove generazioni rappresenta un passo significativo verso un ambiente più salutare e privo di dipendenze dannose.

 

Quali saranno le contromosse della lobby del fumo?


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×