05 agosto 2021

Treviso

Nasce a Zero Branco un’associazione di volontariato a misura di “Millennials”

Dai giovani per i giovani, con il supporto dell’Amministrazione Comunale

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

I firmatari che hanno costituito l'associazione

ZERO BRANCO“Un volontariato a misura di giovani”. È questo l’intento della nuova associazione di volontariato "Millenials - Un Passo Avanti APS” costituitasi nella Sala del Consiglio Comunale di Zero Branco.

Gli stessi giovani che nel corso dell’ultimo anno pandemico hanno faticato a vivere in prima persona relazioni e a svolgere attività che solitamente accompagnano la loro quotidianità, potranno così trovare in “Millennials” un punto di riferimento per la ripartenza.

“Questo progetto – spiega il vicepresidente Mario Gigli – nasce per dare alle nuove generazioni la possibilità di partecipare e di impegnarsi in qualcosa in cui credono. Le attività che l’Associazione proporrà, infatti, partiranno dalle loro idee ed esigenze che verranno poi sviluppate per creare iniziative nel territorio”.

Un’esperienza che vuole essere una vera e propria palestra di vita, col fine di valorizzare le energie e le capacità dei giovani affinché risultino maggiormente preparati ad affrontare le prove della vita. I volontari, infatti, oltre al contributo che offriranno alla comunità e che tornerà loro in termini di soddisfazione personale, potranno anche apprendere diverse competenze grazie ai numerosi associati professionisti ed esperti.

“Un altro obiettivo che ci proponiamo di raggiugere con questo nuovo progetto – continua il Vicepresidente – è di creare una rete comune tra le Associazioni di volontariato del territorio, affinché indirizzino a favore dei giovani, in modo trasversale, tutte le competenze dei propri associati”.

La nuova Associazione, come primo passo per l’ingresso nella rete del volontariato locale, chiederà di diventare socia del "Coordinamento Volontariato Treviso Sud - ODV".

Ora mancano solo gli ultimi passaggi burocratici, la creazione del sito e delle pagine sociale e Zero Branco potrà abbracciare le numerose iniziative dei “Millennials”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×