05/12/2021rovesci di pioggia

06/12/2021sereno

07/12/2021velature lievi

05 dicembre 2021

Basket

Basket

Napoli condanna un’opaca Treviso alla prima sconfitta dell’anno

Serata amara per TVB, attesa al riscatto già contro Sassari

| Marco Tartini |

immagine dell'autore

| Marco Tartini |

Giordano Bortolani

NAPOLI – I ragazzi di Menetti rimediano una brutta sconfitta sul campo del PalaBarbuto, in un match comandato per tutti e quaranta i minuti dai padroni di casa. Vani i 23 punti di un Bortolani in formato MVP, a fronte di una prestazione collettiva a dir poco sottotono.

Con una difesa pressoché perfetta, Treviso mette subito all’angolo Napoli e si porta sul 2-10. Sugli scudi Aaron Jones, in netta crescita nell’ultimo periodo e divenuto un fattore in entrambe le metà campo. La GeVi, però, non ci sta, e trascinata dal proprio pubblico ristabilisce la parità (12-12).

Nel secondo periodo un nuovo blackout colpisce i veneti, che a causa di molteplici e banali errori scivolano sul -8 (25-17). Nel momento di maggiore difficoltà Bortolani spolvera tutto il suo talento, convertendo due triple clamorose.
La zone-press schierata dai partenopei torna, però, a far male alla NutriBullet, appesa alle sole giocate individuali. In seguito alla sfuriata offensiva di Velicka, il primo tempo termina sul 35-27.

L’inizio della terza frazione è addirittura peggiore per Russell e compagni, sprofondati sul -14 (34-48) dopo la triple di Rich e McDuffie. Uno stoico Bortolani prova ancora una volta a limitare i danni e a tenere la sua squadra a contatto, ma la grande difesa permette a Napoli di presentarsi agli ultimi dieci minuti di gioco su un confortevole 58-45.

Nel giro di poche azioni gli arbitri puniscono Treviso con ben tre falli tecnici: due per simulazione, sanzionati rispettivamente a Jones e Sokolowski, ed uno per le eccessive proteste di coach Max Menetti.
Continuano poi a prendersi la scena i direttori di gara, che dall’altra parte assegnano un antisportivo a Velicka ed uno a McDuffie, fra i fischi di un incredulo PalaBarbuto.
La NutriBullet approfitta del grande nervosismo creatosi per firmare un parziale di 4-12 e riportarsi dunque in singola cifra di svantaggio (68-59). Le magie di uno strepitoso Bortolani – che raggiunge nel contempo quota 20 punti – sembrano tener vive le speranze dei biancoazzurri, ma il clamoroso alley-oop sull’asse Rich-Elegar chiude definitivamente i conti.
 

GEVI NAPOLI – NUTRIBULLET TREVISO 82-70
(14-15; 35-27; 58-45)

NAP: Elegar 11 (5/7, 0/0, 1/2), Grassi NE, Lombardi 2 (1/1, 0/1), Marini 3 (0/1, 1/3), Matera NE, Mayo 3 (0/1, 1/4), McDuffie 12 (2/5, 2/4, 2/2), Parks 13 (2/5, 2/3, 3/4), Rich 14 (4/9, 1/3, 3/3), Uglietti 2 (1/3 da 2), Velicka 12 (2/3, 2/4, 2/2), Zerini 10 (3/3, 1/4, 1/1)
All.: Sacripanti

TRV: Akele
4 (2/7 da 2), Bortolani 23 (3/4, 4/7, 5/5), Casarin 7 (2/2, 1/2), Chillo (0/1, 0/1), Dimsa 4 (1/2, 0/4, 2/2), Faggian NE, Jones 8 (3/4, 0/1, 2/2), Poser NE, Russell 7 (2/9, 0/1, 3/3), Sims 12 (1/9, 1/1, 7/8), Sokolowski 5 (2/3, 0/5, 1/2)
All.: Menetti

Arbitri: Lo Guzzo, Nicolini, Noce

Note Tiri liberi: NAP 12/14, TRV 20/22; tiri da 2: NAP 20/38, TRV 16/41; tiri da 3: NAP 10/26, TRV 6/22; rimbalzi: NAP 33+4 (Elegar 7+1), TRV 30+9 (Bortolani 7+1); assist: NAP 17 (Rich 7), TRV 9 (Russell 3)

Fallo tecnico di Jones a 30’ 37’’ (58-45-, fallo tecnico di Sokolowski a 31’ a 20’’ (59-47), fallo tecnico di coach Menetti a 31’ 57’’ (60-47), fallo antisportivo di Velicka a 32’ 37’’ (64-49), fallo antisportivo di McDuffie a 33’ 02’’ (66-51), fallo antisportivo di Rich a 35’ 53’’ (72-61)

 



foto dell'autore

Marco Tartini

Altri Eventi nella categoria Basket

credit: FIBA
credit: FIBA

Basket

Vittoria in volata degli azzurri, trascinati da Akele e Tonut

L’Italia rischia, ma torna al successo: Olanda KO al Forum

| Marco Tartini |

MILANO – La prima finestra delle qualificazioni ai Mondiali del 2023 si chiude con una vittoria degli Azzurri, che superano non senza difficoltà l’Olanda di coach Maurizio Buscaglia.

Meo Sacchetti
Meo Sacchetti

Basket

Non inizia con il piede giusto il percorso di qualificazione ai Mondiali del 2023

L’Italbasket cade a San Pietroburgo: la Russia si impone per 92-78

| Marco Tartini |

SAN PIETROBURGO (RUSSIA) – Esordio amaro per la banda di coach Sacchetti, uscita sconfitta in terra russa in una partita comandata per tutti e quaranta i minuti da Astapkovich e compagni.

una fase del match
una fase del match

Basket

Rucker San Vendemiano alla fine ko 69-74

Cividale resiste e passa al Palasaccon

SAN VENDEMIANO - Con Cassese e Rota, la formazione di Pillastrini controlla il match che la Rucker prova a riaprire con una rimonta guidata da Baldini (MVP), arrivando fino al -3 a un minuto dalla fine. Prossimo impegno sabato prossimo in trasferta a Bologna.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×