18/01/2022sereno

19/01/2022parz nuvoloso

20/01/2022parz nuvoloso

18 gennaio 2022

Cronaca

Muore di tumore in ospedale, la famiglia viene avvisata 12 giorni dopo

Ex moglie e la figlia del defunto sono rimaste allo scuro della perdita

|

|

ospedale

SPILIMBERGO - Un uomo gravemente malato di tumore si è spento all’ospedale di Spilimbergo il 2 ottobre e la famiglia è stata avvisata del decesso solo il 14 ottobre, 12 giorni dopo. Una vicenda su cui si sta indagando, quella accaduta al nosocomio del pordenonese, dove il cadavere dell’uomo sarebbe rimasto per 12 giorni senza che l’ex moglie e la figlia sapessero nulla.

 

Come riporta un quotidiano locale, che ha interpellato le dirette interessate, le due sono state avvisate del decesso solo il 14 ottobre, e da lì si sono mosse per organizzare il funerale e la sepoltura. Non è chiaro cosa sia successo, come mai l’ospedale non abbia chiamato subito i parenti per informarli della perdita. Sul corpo non era necessaria alcuna autopsia, in quanto le cause del decesso erano chiare.

 

OT

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×