16/01/2022sereno

17/01/2022sereno

18/01/2022sereno

16 gennaio 2022

Valdobbiadene Pieve di Soligo

MUNICIPIO DI PIEVE, SFORZA: «MEGLIO TRASFERIRCI IN UN EDIFICIO PIÙ SICURO»

Dopo le scosse per il sindaco di Pieve non c'è tempo per attendere la ristrutturazione del Vaccari

|

|

MUNICIPIO DI PIEVE, SFORZA: «MEGLIO TRASFERIRCI IN UN EDIFICIO PIÙ SICURO»

PIEVE DI SOLIGO - La giunta pievigina pensa al trasferimento di tutti gli uffici comunali in una sede più sicura dopo le recenti scosse di terremoto che sono state avvertite anche nel Quartier del Piave.

«Non c'è tempo di aspettare la ristrutturazione del Vaccari, meglio trasferirci provvisoriamente in un edificio più sicuro» spiega il sindaco Fabio Sforza che sta già vagliando alcune soluzioni che renderà note in occasione del consiglio comunale di lunedì sera. L'attuale municipio ha sede in un edificio del 1911 che non rispetta la normativa antisismica.

«E' necessario provvedere quanto prima a una più adeguata sede del nostrom unicipio, perché quella attuale non rispetta le regole della normativa antisismica e quindi della sicurezza. È nostro dovere salvaguardare l’incolumità di tutti. Com’è noto - continua Sforza -, da alcuni anni è stato deciso di ristrutturare il Vaccari  per utilizzarlo come nuovo municipio. La crisi economica e i tagli del governo centrale hanno però finora impedito tale soluzione definitiva, che risulta pertanto rallentata. Nel frattempo non possiamo restare inerti, sottovalutando la delicata situazione e sperando che non succeda nulla» chiude il sindaco.

 



Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×