02/12/2023pioggia

03/12/2023sereno

04/12/2023pioviggine e schiarite

02 dicembre 2023

Castelfranco

Multa a chi bestemmia al Bar Sport di Castello di Godego

Singolare iniziativa dei titolari del locale che hanno addirittura stilato un tariffario

| Margherita Zaniol |

| Margherita Zaniol |

Castello di Godego

CASTELLO DI GODEGO – Purtroppo ci sono circostanze in cui l’intercalare delle conversazioni sfocia nell’imprecazione e di sicuro uno dei luoghi dove succede più di sovente è il bar. Basta “un’ombra” di troppo per allentare i freni inibitori del linguaggio di alcuni che con disinvoltura tra una parola e l’altra infilano qualche bestemmia: consuetudine tutta veneta? Proprio no, un po’ in tutt’Italia c’è questa brutta abitudine che non ha alcun senso. Già, perché, se si è credenti è una blasfemia, viceversa per chi non lo è, si tratta di un’affermazione che non c’è motivo di pronunciare.

A ogni modo la bestemmia da fastidio e a Castello di Godego c’è chi è corso ai ripari con un metodo decisamente singolare: la multa con tanto di tariffario. Al Bar Sport di via Marconi da qualche giorno sul bancone è stato messo in bella mostra un barattolo di vetro con un foglietto attaccato in cui si legge: "1 bestemmia 1 euro, 3 bestemmie 2,5 euro (forse uno sconto ai più incalliti, n.d.r.), bestemmia d'autore 5 euro". Artefici dell’iniziativa Daniele, Michela e la figlia Camilla Muledda, che gestiscono il locale molto frequentato. Da quanto è dato sapere, pare proprio che il sistema stia funzionando e chissà che il Bar Sport di Castello di Godego non faccia da nave scuola, per la soluzione del problema.



Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Margherita Zaniol

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×