29/02/2024pioggia debole

01/03/2024pioggia debole

02/03/2024pioviggine e schiarite

29 febbraio 2024

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Mucche assetate in montagna per la siccità? Ci pensa l’AVAB di Valdobbiadene!

I volontari dell’associazione antincendi boschivi hanno rifornito di acqua Malga Mont

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Avab di Valdobbiadene

VALDOBBIADENE / MIANE – La scarsità d’acqua, causata dalle esigue precipitazioni, si fa sempre più disagevole soprattutto nei luoghi remoti come le malghe di montagna, così i volontari dall’Avab di Valdobbiadene sono intervenuti, per dare una mano a Malga Mont. Ieri sera una squadra ha fatto tappa nella località, per il rifornimento idrico di cui hanno beneficiato soddisfatte le mucche che hanno assistito incuriosite alle operazioni di approvvigionamento.

Malga Mont sorge a 1310 metri sul livello del mare nella località di confine tra Mel e Miane, tra i pascoli del monte Crep e i boschi del monte Prenduol. Il panorama spazia dalle Dolomiti Bellunesi e la dorsale prealpina tra i monti Cesen, Praderadego, San Boldo, Col Visentin a tutta la pianura trevigiana, fino alla laguna veneta nei giorni particolarmente limpidi. “L’altitudine ci offre inoltre la possibilità di dare alle nostre mucche aria e erba freschissima nei mesi estivi – scrivono i malgari nella loro pagina social -. Infatti da maggio a ottobre produciamo qui i nostri formaggi e offriamo a visitatori ed escursionisti di passaggio l’occasione di una sosta (n.d.r. si può mangiare o pernottare). C’è anche un bivacco sempre aperto e gratuito”.


 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×