21/01/2022foschia

22/01/2022velature lievi

23/01/2022sereno

21 gennaio 2022

Oderzo Motta

Motta, si è spento l'imprenditore agricolo Giacomi Visintin

Solo venti giorni fa era deceduta la sorella suor Giuliana, al secolo Vittoria Visintin

|

|

Giacomi Visintin

MOTTA DI LIVENZA - È mancato lunedì a 86 anni Giacomo Visintin, a 20 giorni dalla scomparsa della sorella Vittoria, suor Giuliana, dell’ordine delle clarisse del monastero di Santa Chiara di Venezia - Attimis.

Giacomo Visintin, classe 1934, era l’ultimo dei nove figli di Giuseppe Visintin, fratello dell’abate di Oderzo monsignor Domenico Visintin, e di Lucia Donadon. Vissuto sempre nella casa di famiglia di via Sant’Antonino, ha continuato fino all’ultimo a lavorare nell’azienda agricola che era stata del padre Giuseppe. Dal 1970 al 1987 , con i fratelli Paolo e Umberto aveva avviato l’attività di produzione di ortaggi, insignita nel 1980 del premio “Motu proprio” da parte della Camera di Commercio di Treviso e Belluno. Giacomo aveva poi continuato la sua attività dedicandosi con passione alla coltivazione della vite.

Lascia la moglie Anna, i tre figli, Martina, professoressa di italiano e latino al liceo Scarpa di Motta di Livenza, Marco , contitolare della Tecnoforma, azienda di semilavorati con sede a Gorgo al Monticano, Andrea responsabile dell’agenzia di Motta e di Cessalto del Consorzio Agrario di Treviso e Belluno e il fratello Umberto di 91 anni.
Il funerale sarà celebrato giovedì 11 novembre alle 15 nel Duomo di San Nicolò di Motta.
Stasera, mercoledì, alle 18 sempre in Duomo il rosario in suffragio. Possibile visite in Casa Funeraria a Gorgo oggi dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 18; domani dalle 9 in poi.

LEGGI ANCHE

Motta, si è spenta suor Giuliana: in convento da 77 anni

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×