04/12/2021nubi sparse

05/12/2021pioggia debole e schiarite

06/12/2021sereno

04 dicembre 2021

Oderzo Motta

Motta, si è spenta suor Giuliana: in convento da 77 anni

Vittoria Visintin aveva 96 anni, era stata in monastero prima a Venezia e poi ad Attimis (Udine)

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

suor Giuliana

MOTTA DI LIVENZA - Suor Giuliana se n’è andata martedì 19 ottobre, all’età di 96 anni. All'anagrafe era Vittoria Visintin, suora dell'ordine delle Clarisse, appartenente al monastero di Santa Chiara di Attimis, in provincia di Udine.

Originaria di Motta di Livenza, era figlia di Giuseppe Visintin e Lucia Donadon. Apparteneva ad una classica famiglia patriarcale come era normale negli anni '20 dello scorso secolo. La piccola Vittoria era quarta di ben nove fratelli, nipote del notissimo abate di Oderzo, monsignor Domenico Visintin.

Prese i voti a Venezia, nel monastero di Santa Chiara, nel 1944. In quel luogo rimase fino al 1994. Cinquanta anni in cui ricoprì il ruolo di sorella esterna del convento, ruolo che la portò a conoscere in profondità la realtà della città lagunare e a essere in prima linea nell’impegno a favore degli ultimi e dei sofferenti.
A Motta lascia i fratelli Umberto e Giacomo , residenti in via San Antonino , in quella che fu la casa della sua famiglia. «Mai nessun giorno sottrarrà alla nostra memoria la solidità del tuo agire e la cordialità del tuo sorriso»: con queste parole la ricordano i fratelli e i nipoti.

Dopo la cerimonia in programma oggi in monastero ad Attimis, la salma è giungerà in giornata alla Casa funeraria di Gorgo; sempre oggi alle 18 in Duomo rosario in suffragio. Sempre in duomo domani, venerdì, sarà celebrato alle 16 il rito funebre. Riposerà al cimitero di San Giovanni, come da sua volontà, accanto ai genitori

 


| modificato il:

Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×