20/01/2022coperto

21/01/2022sereno

22/01/2022sereno

20 gennaio 2022

Mose: uno scandalo che sconvolge il Veneto

Tra i 35 arrestati anche sindaco Venezia - Chiesta custodia all'ex ministro Galan, oggi deputato.

 

VENEZIA - Bufera giudiziaria a Venezia, arrestati il sindaco Giorgio Orsoni, posto ai domiciliari, l'assessore regionale Renato Chisso e altre 33 persone, tra cui due ex presidenti del magistrato alle Acque della città lagunare. Le ipotesi di reato a vario titolo sono corruzione, concussione, riciclaggio. Nell'inchiesta su presunti fondi neri accumulati dagli allora vertici di una azienda operante nella costruzione del sistema Mose per la difesa di Venezia dalle acque alte anche una richiesta di arresto per Giarcarlo Galan, ex governatore del Veneto ed ex ministro con Berlusconi e ora deputato.
 

La cosiddetta inchiesta sul Mose parte da lontano

La cosiddetta inchiesta sul Mose parte da lontano e ha preso avvio da un filone dell'indagine per presunte mazzette relative ad opere autostradali lungo la A4 riguardanti una società presieduta da Lino Brentan. Patteggiata la pena per quella vicenda, Brentan oggi risulta tra gli arrestati per la nuova indagine della Procura di Venezia.

Da quel filone la Guardia di Finanza, coordinata dalla Procura di Venezia, è giunta ai presunti fondi neri creati da Piergiorgio Baita, all'epoca dei fatti ai vertici della Mantovani, la società leader nella realizzazione del Mose e all'interno del concessionario unico Consorzio 'Venezia Nuova' (Cav). Gli inquirenti sono riusciti poi a risalire agli allora vertici della Cav, con l'arresto (ai domiciliari) del presidente Giovanni Mazzacurati e di altre persone.

Nei giorni scorsi, nel quadro del filone riguardante l'ex presidente della Mantovani l'invio di uno stralcio del fascicolo al tribunale dei ministri relativo all'ex ministro Altero Matteoli.


Data pubblicazione:
Ultima modifica:

Argomenti del Dossier

Mose: Chisso e Casarin restano in carcere

Nordio "La pronuncia dimostra l'assoluta fondatezza dell'intero impianto"

Mose: Chisso e Casarin restano in carcere

VENEZIA - Il Tribunale del Riesame di Venezia, presieduto da Angelo Risi, ha respinto la richiesta di libertà, o di attenuazione di misura preventiva, mantenendo in carcere l'ex assessore regionale veneto alle Infrastrutture Renato Chisso e il suo dirigente di fiducia Enzo Casarin

Mose, Galan si difende:

Mose, Galan si difende: "Non ho colpe" VIDEO

VENEZIA - “Su di me sono state scritte tutte le peggiori infamie. Io so che il politico è un mostro, e che in questi periodi sia anche più vero del solito, ma mi aspettavo più rispetto nei confronti miei e della mia famiglia”. Il deputato di Forza Italia Giancarlo Galan, coinvolto nell’inchiesta...

Mose: Meneguzzo tenta suicidio in carcere

Concessi i domiciliari

Mose: Meneguzzo tenta suicidio in carcere

VENEZIA, 22 GIU - Ha tentato il suicidio in carcere Roberto Meneguzzo l'ad di Palladio Finanziaria arrestato lo scorso 4 giungo nell'ambito dell'inchiesta sul Mose.

Orsoni fa il mea culpa

In quella campagna mi sentivo usato

Orsoni fa il mea culpa

VENEZIA - Non fa sconti, neppure a se stesso, Giorgio Orsoni quando racconta ai magistrati perchè è finito nella trappola dei finanziamenti garantiti da Giovanni Mazzacurati

Mose, Orsoni è libero e torna al lavoro

Mose, Orsoni è libero e torna al lavoro

VENEZIA - Sono stati revocati questa mattina dal gip gli arresti domiciliari al sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, che torna quindi in libertà, pur restando indagato nell'ambito dell'inchiesta sul Mose. Lo ha confermato all'ANSA l'avvocato difensore di Orsoni, Daniele Grasso, che aveva fatto...

Artico di fronte al Gip

Caso Mose, l'ex sindaco di Cessalto interrogato nel carcere di Ravenna

Artico di fronte al Gip

CESSALTO – L’ex sindaco di Cessalto Giovanni Artico, funzionario regionale arrestato per il caso Mose, ha parlato per oltre tre ore, nell’interrogatorio di garanzia in carcere.

Il Senatore Casson:

Si torni a votare subito!

Il Senatore Casson: " Zaia si è fatto travolgere"

TREVISO - In merito al Mose, mangiatoia dei soldi di tutti a favore dei pochi e soliti noti, il fine settimana ha segnato un momento di riflessione, animata da un'intervista del Procuratore Aggiunto, il trevigiano Carlo Nordio.

L'esperienza della prima tangentopoli di vent'anni addietro, da lui...

Zaia,

Il governatore del Veneto attacca Galan

Zaia, "Politici corrotti interdetti a vita"

VENEZIA - "Se le accuse reggeranno, il quadro che ne esce è inquietante. Ancora di più pensando ai proclami e alle lezioni pubbliche che Galan dispensava a tutti noi. Dall' alto della sua prosopopea è da quattro anni che sui giornali e le televisioni pontifica su come si deve amministrare un...

Mose, interrogatorio al sindaco di Venezia

Mose, interrogatorio al sindaco di Venezia

VENEZIA - E' iniziato questa mattina, venerdì, intorno alle 8.30, davanti al gip Alberto Scaramuzza, l'interrogatorio di garanzia del sindaco di Venezia Giorgio Orsoni (in foto) agli arresti domiciliari per finanziamento illecito ai partiti.

 

Orsoni per una dazione, secondo l'ordinanza del gip,...


Altri dossier

14/11/2015

Strage di Parigi

Terrore a Parigi sconvolta venerdì sera (13 novembre 2015) da una serie di attentati.

I più Letti

del giorno
della settimana
del mese
*/ ?>
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×