15 gennaio 2021

Cultura

Morto Takao Yaguchi, il papà di Sampei: aveva 81 anni

|

|

Morto Takao Yaguchi, il papà di Sampei: aveva 81 anni

GIAPPONE - Il fumettista giapponese Takao Yaguchi, creatore del popolare ragazzo pescatore Sampei (Sanpei in originale) protagonista del manga e poi del cartone animato di grande successo, è morto all'età di 81 anni in un ospedale di Tokyo a causa di un tumore al pancreas. L'annuncio della scomparsa, avvenuta lo scorso 20 novembre, è stato dato dalla famiglia a funerali avvenuti.

Nato Yokote, città giapponese della prefettura di Akita, il 28 ottobre 1939 come Takao Takahashi, iniziò a lavorare nel mondo del manga a fine anni Sessanta. Nel 1973 creò la serie 'Tsurikichi Sanpei' (letteralmente: 'Sanpei, il patito della pesca', diventato 'Sampei ragazzo pescatore' nell'edizione italiana di Star Comics). Il manga scritto e disegnato da Yaguchi fu serializzato dal 1973 al 1983 sulla rivista "Weekly Shonen Magazine". In seguito i vari capitoli sono stati raccolti in 65 volumi pubblicati. Le avventure del 13enne sempre a pesca furono ispirate dalla sua infanzia in compagnia del nonno e di un caro amico.

Il manga ha poi dato vita alla popolare serie animata per la televisione realizzata dalla Nippon Animation nel 1980 per un totale di 109 episodi, trasmessa in 70 Paesi del mondo. In Italia il cartone è stato trasmesso per la prima volta nel 1982 su Retequattro e su varie emittenti locali. Nel 2009 è uscito un lungometraggio live action diretto da Yojirò Takita, remake dell'anime.

Nel 1989 Yaguchi realizzò anche il manga "Tezuka secondo me" (in italiano apparso nel 2007 da Kappa Edizioni), biografia a fumetti del grande autore Osamu Tezuka (1928-1989) raccontata attraverso le vicende del giovanissimo Takao (Yaguchi stesso), dapprima appassionato lettore dei manga del maestro e quindi destinato a diventare successivamente egli stesso un mangaka, coronando un sogno che sembrava impossibile. Tezuka ha completamente rivoluzionato il manga con personaggi come Astroboy, La Principessa Zaffiro, Kimba il leone bianco e Black Jack.

 


| modificato il:

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×