28/05/2024nubi sparse

29/05/2024parz nuvoloso

30/05/2024pioggia

28 maggio 2024

Esteri

Morto l'uomo che si è dato fuoco durante il processo a Donald Trump

Secondo quanto riportato dalle autorità, si era cosparso di liquido infiammabile prima di darsi fuoco, dopo aver distribuito opuscoli contenenti teorie cospirazioniste

|

|

Morto l'uomo che si è dato fuoco durante il processo a Donald Trump

NEW YORK - All'interno del tribunale di Manhattan si stava svolgendo un'audizione relativa al processo contro l'ex presidente statunitense  Donald Trump. Secondo quanto riportato dalla CNN, un uomo ieri si era dato fuoco nell'area designata per le proteste fuori dal tribunale, mentre si completava la selezione dei giurati per il processo. È morto oggi. 

Il testimone citato da NBC News ha descritto l'orrore della scena, con l'uomo avvolto dalle fiamme mentre la polizia cercava disperatamente di spegnerle. I video online mostrano il drammatico intervento dei soccorsi che hanno prontamente trasportato l'uomo in barella per ricevere cure mediche urgenti.

Purtroppo, la tragedia si è conclusa con la perdita della vita dell'uomo, identificato come il 37enne M.A. Secondo quanto riportato dalle autorità, si era cosparso di liquido infiammabile prima di darsi fuoco, dopo aver distribuito opuscoli contenenti teorie cospirazioniste.

Questo tragico episodio aggiunge un'ulteriore dimensione di tensione e drammaticità al già delicato contesto del processo in corso contro l'ex presidente Trump, il primo processo penale contro un ex presidente degli Stati Uniti. La comunità giuridica e la società nel suo complesso sono sgomenti di fronte a questa terribile perdita di vita e alle circostanze che l'hanno provocata.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×