24 febbraio 2020

Mogliano

Morto dopo un volo dall'ottavo piano: "È stato un incidente"

Il 27enne moglianese di origini marocchine era il più giovane di quattro fratelli. Si trovava agli arresti domiciliari nell’appartamento di famiglia

commenti |

commenti |

via dello Scoutismo a Mogliano

MOGLIANO - Non si tratterebbe di suicidio ma di incidente. Lo segnalano i parenti del 27enne caduto lunedì sera dall’ottavo piano di un condominio in via dello Scoutismo a Mogliano.

Il 27enne moglianese di origini marocchine era il più giovane di quattro fratelli. Si trovava agli arresti domiciliari nell’appartamento di famiglia per alcuni guai con la giustizia.

In quel momento in casa era da solo, poco prima aveva parlato al telefono con la sorella in Belgio.

Poi la tragedia, con un volo di 15 metri: il ragazzo è morto sul colpo. Si è subito ipotizzato il suicidio. Ma, come riporta oggi il Gazzettino, i familiari propondono per l’incidente.

Aveva lavorato cinque anni in Belgio dal fratello. Poi era tornato in Italia. Per dei furti commessi da ragazzino, è finito ai domiciliari. Gli mancavano solo tre mesi e poi sarebbe tornato in libertà.

Lunedì sera la tragedia 
 

 

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

17/12/2017

Ancora ladri a Mogliano

Venerdì pomeriggio topi d'appartamento in via dell Scoutismo, rubati ori e preziosi

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×