27 gennaio 2020

Castelfranco

E' morto Attilio Girardi, presidente del consiglio comunale di Vedelago

Stroncato dal male a 67 anni, lascia la moglie e tre figli

commenti |

commenti |

E' morto Attilio Girardi, presidente del consiglio comunale di Vedelago

VEDELAGO - Si è spento ieri mattina, sabato, il presidente del Consiglio Comunale  di Vedelago Attilio Girardi. E' mancato all'ospedale di Castelfranco dove era ricoverato per una malattia che non gli ha lasciato scampo. 67 anni, di Albaredo, Attilio Girardi era stato confermato nel suo incarico dopo le ultime elezioni amministrative. Seppur a fatica, aveva voluto presiedere l'ultimo consiglio comunale che si è tenuto il 25 luglio scorso. Prima dell'impegno politico, era stato responsabile dell'ufficio Anagrafe del Comune di Vedelago, dove si era sempre distinto per la disponibilità, per la competenza e per la precisione nel svolgere questo incarico.

 

Andato in pensione nel 2009, nel 2013 aveva scelto di candidarsi nella lista “Scegli Vedelago” a sostegno di Cristina Andretta che sarà eletta sindaco. Risultò il primo degli eletti della sua lista. Poi la prima elezione alla presidenza del Consiglio Comunale, quando l'amministrazione decise di introdurre questa figura, il cui ruolo prima era affidato al sindaco. Si era ricandidato alle elezioni amministrative del 10 giugno 2018, sempre a sostegno di Cristina Andretta, risultando ancora una volta eletto e quindi rieletto a Presidente del Consiglio Comunale.

 

Girardi lscia la moglie Ornella e i figli Alberto, Andrea e Nicola. I funerali si terranno martedi 18 settembre alle ore 17 nella chiesa arcipretale di Albaredo.

 

“Per noi – commentano il sindaco Cristina Andretta e il vicesindaco Marco Perin – Attilio è stato come un padre: la sua grande esperienza nella gestione della macchina comunale è stata preziosa per tutti. Dotato di una rara disponibilità verso tutti, sapeva presiedere il consiglio comunale con signorilità e gentilezza, sempre fermo nel rispetto delle regole, ma capace anche di una battuta per moderare il dibattito. In qualche modo con lui se ne va anche una delle memorie storiche del nostro Comune: era un sicuro punto di riferimento per chi cercava notizie storiche sul nostro territorio. Stava lavorando ad una ricerca storica sulla storia del Novecento nel nostro Comune a partire dai documenti dell'archivio comunale. Crediamo di esprimere il profondo cordoglio di tutta l'Amministrazione comunale e dell'intera collettività di Vedelago, stringendoci intorno alla famiglia in questo momento di grande dolore”.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×