16 ottobre 2021

Montebelluna

Addio a Gino Strada, era cittadino onorario di Montebelluna

Il vicesindaco reggente Severin, a nome dell’amministrazione comunale, esprime il suo cordoglio

| Marco Tartini |

immagine dell'autore

| Marco Tartini |

Gino Strada

MONTEBELLUNA – Il vicesindaco reggente di Montebelluna, Elzo Severin, esprime a nome dell’amministrazione comunale il cordoglio per l’inaspettata scomparsa di Gino Strada.
Il fondatore di Emergency era stato nominato cittadino onorario di Montebelluna nel 2003.

Queste le parole del vicesindaco: «Con molto rammarico apprendiamo della morte, a soli 73 anni, di Gino Strada, medico ed espressione del volontariato, dell’attivismo sociale, nonché fondatore dell’ONG Emergency. Una grande perdita, difficile da colmare, per il suo esempio di dedizione, di rara umanità e di vicinanza agli ultimi. Le più sentite condoglianze da parte dell’amministrazione comunale».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Marco Tartini

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×