05 dicembre 2020

Nord-Est

Moretti, se vinco ridurremo le Usl ad 8

|

|

Moretti, se vinco ridurremo le Usl ad 8

VENEZIA - La candidata del centrosinistra alla presidenza del Veneto, Alessandra Moretti (in foto), interviene sulla polemica per i costi della sanità innescatasi tra il premier Renzi e il governatore Zaia, annunciando che in caso di vittoria alle regionali ridurrà il numero delle Usl, "liberando risorse da destinare al miglioramento dei servizi negli ospedali ed aprendo una rete di ambulatori per la medicina di prossimità".

"Nessuno - aggiunge Moretti - discute le punte di eccellenza del sistema sanitario veneto. L'abnegazione e la competenza dei nostri medici è sotto gli occhi di tutti. Quello che non va è l'organizzazione delle Usl: avere oltre venti di queste organizzazioni vuol dire avere posti da dirigenti e da direttori generali". "Capisco - prosegue l'esponente del Pd - che questo faccia comodo alla vecchia politica, ed è per questo spirito di conservazione dell'attuale apparato che Luca Zaia ieri si è sentito colpito: Matteo Renzi ha toccato un nervo scoperto.

Noi vogliamo togliere soldi a questi carrozzoni che portano il Veneto ad essere la Regione in italia con più unità locali sociosanitarie, sostituendo l'attuale assetto con 8 Usl: il risparmio di spesa pubblica regionale che ne conseguirà resterà nell'ambito sanitario. I risparmi conseguenti dal taglio dei dirigenti, torneranno nelle tasche dei cittadini sotto forma di meno tasse e più servizi".

 


| modificato il:

Dossier

Dello stesso argomento

immagine della news

18/06/2015

Dalla Libera, addio al Comune

Il primo cittadino di Oderzo entra in Consiglio regionale. Probabile nuovo sindaco sarà l'attuale vice Bruno De Luca

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×