26 ottobre 2021

Oderzo Motta

Morì trent’anni fa sui cieli di Campodipietra: all’aviosuperficie dedicato un monumento a pilota lituano

Toccante cerimonia nel fine settimana in comune di Salgareda: l'area è stata inoltre intitolata al co-fondatore Luciano Narder

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

un momento della cerimonia di Campodipietra

SALGAREDA - Domenica all'Aviosuperficie di Campodipietra di Salgareda inaugurato un monumento che ricorda sia l'intitolazione dell'Aviosuperficie a Luciano Narder, uno dei fondatori dell'aviosuperficie, che il sacrificio del pilota russo Rimantas Stankevicius, risalente a una trentina esatta d'anni fa.

Luciano Narder fu storico e stimato presidente dell’aviosuperficie di Salgareda. Si è spento nel giugno 2018 a 76 anni: nel 1984 aveva aperto il campo di volo

Ricordato anche Rimantas Stankevicius. Il pilota di origini lituane il 9 settembre del 1990 trovò la morte durante l'esibizione del suo SU-27 proprio sopra i cieli di Campodipietra di Salgareda.

Alla cerimonia ha presenziato il sindaco di Salgareda Andrea Favaretto, che ha introdotto l'intitolazione con un breve discorso, insieme ad assessori e consiglieri comunali, oltre che esponenti di Provincia e Regione.
 

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×