28 luglio 2021

Montebelluna

Montebelluna, il comune acquista tablet per la didattica a distanza

Trenta nuovi dispositivi per la Dad: aiuteranno le famiglie in difficoltà

| Riccardo D'Argento |

| Riccardo D'Argento |

Montebelluna, il comune acquista tablet per la didattica a distanza

MONTEBELLUNA - Altri 30 tablet per favorire la didattica a distanza. Il comune ha deciso di acquistarli – stanziando 8000 euro circa – dopo la riattivazione della zona rossa. Verranno dati ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Montebelluna.

 

L’iniziativa risponde alle richieste dei dirigenti scolastici degli Istituti comprensivi “Rita levi Montalcini” e “Montebelluna 2”, e integra l’acquisto di altri 140 tablet, che sono stati comprati durante il primo lockdown.

 

“Data la situazione di emergenza, quanto prima i tablet saranno consegnati ai due istituti comprensivi e forniti in comodato d’uso alle famiglie in difficoltà”, spiega il sindaco Elzo Severin.

 


| modificato il:

Riccardo D'Argento

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×