27/11/2021parz nuvoloso

28/11/2021nubi sparse e rovesci

29/11/2021sereno

27 novembre 2021

Castelfranco

Monfumo: tutto come da copione, Ferrari è sindaco

Luciano Ferrari è stato riconfermato alla poltrona di sindaco con 599 voti

| Maria Elena Tonin |

immagine dell'autore

| Maria Elena Tonin |

Luciano Ferrari

MONFUMO - Nessuna sorpresa: si riconferma Luciano Ferrari che porta a casa, complessivamente 599 voti utili, vale a dire più dell'83% di chi si è presentato al seggio (a differenza delle passate votazioni, nessuno ha rifiutato le schede). Quorum raggiunto, dunque, senza eccessiva difficoltà, e anche lo spauracchio del 50+1, voto utile per non essere commissariati, viene archiviato. Tutta la squadra candidata, 10 persone oltre al sindaco, entra dunque nei banchi del consiglio, che, quest'anno, per la prima volta nella storia del piccolo paese di Monfumo, sarà senza opposizione.

Il quorum era già stato in realtà raggiunto nella serata di ieri, quando secondo il dato delle 19.00, avevano votato 468 monfumesi, pari al 42,82 per cento del corpo elettorale effettivo, scorporato, cioè, dagli iscritti A.I.R.E  che sono per Monfumo, 509. Non ha avuto l'esito sperato, invece, la campagna che invitava i cittadini ad andare a votare facendo scheda. Queste ultime, pur in numero maggiore degli anni scorsi, non hanno raggiunto la fatidica soglia del 50+1, fermandosi a 101 schede bianche, ovvero circa il 14%, ben al di sotto della soglia auspicata. A queste, si aggiungono 18 schede nulle, mentre gli astenuti sono stati 375, pari al 34% circa dei votanti.

Rispetto precedente turnata elettorale, si abbassa leggermente il voto di preferenza, attestandosi comunque ad una media di 30 di preferenza. Su tutti, a raccogliere maggiori voti, Roberto Forner e Sonia Rech, assessore uscente, con rispettivamente 67 e 49 preferenze. Anche per Forner si tratta di una riconferma. Seguono il giovane Mattia Pandolfo, al suo esordio, con 37 preferenze,  e Marta Zulian, con 36; Alvise Metti, ex vicesindaco, porta invece a casa 29 preferenze personali. Seguino Matteo Forner (24), Alessandro Toffolo (23), Federico Pandolfo (20), Guerrino Menegon, 18. Chiude la lista Serena De Conto, con sole 8 preferenze. 

Festa sommessa, qualche battuta prima di scappar via. "Pioveva anche la volta scorsa": per l'amministrazione Ferrari un continuum senza particolari scosse. "Ha vinto il buon senso" commenta il consigliere regionale Tommaso Razzolini, a Monfumo per congratularsi con i vincitori "si conferma un'ottima amministrazione."

 

 

 

 

 

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Maria Elena Tonin

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

immagine della news

25/07/2021

"Pastasciutta antifascista" a Ca Corniani di Monfumo

Tante le personalità intervenute: Giuliano Varnier, presidente dell'Anpi di Treviso, Alessadra Gava, segretario generale del Sunnia, Michele Seno segretario provinciale di Articolo 1 e Rodolfo De Paoli già sindaco di Monfumo

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×