19/07/2024poco nuvoloso

20/07/2024pioviggine e schiarite

21/07/2024possibili temporali

19 luglio 2024

Sport

Altri Sport

Mogliano Veneto candidata a Città Europea dello Sport 2025

Conclusa la visita della Commissione Aces per la valutazione della candidatura

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Mogliano Veneto candidata a Città Europea dello Sport 2025

MOGLIANO - Con la conferenza stampa di questa mattina si conclude la visita ufficiale della Commissione ACES, che ha trascorso ventiquattro ore a Mogliano Veneto, visitando associazioni sportive, impianti comunali e le eccellenze turistico e storico-culturali della Città. La Commissione, nei due giorni a disposizione, ha potuto visitare solo alcune delle strutture che caratterizzano il tessuto sportivo del territorio, tra cui l’impianto del rugby “M. Quaggia”, lo stadio “Arles Panisi”, il Tennis Club, la bocciofila comunale, la Casa della Scherma “G. Schwaiger” e il Golf Club Villa Condulmer, oltre a zone di interesse turistico-ricettivo come la Filanda Motta a Campocroce, il Relais Totì (casa natale della cantante lirica moglianese Toti Dal Monte) e il Duomo Arcipretale di Santa Maria Assunta con il Chiostro Benedettino e gli affreschi di Filippo Da Firenze; in quest’ultima occasione la Commissione è stata guidata da Luciana Ermini e Franco Maccarrone, storici e scrittori moglianesi. Nella prestigiosa cornice del Parco della Cultura Antonio Caregaro Negrin ha avuto luogo la conferenza stampa alla presenza dell’Europarlamentare delegata AcesEurope per il Triveneto On. Rosanna Conte, del Presidente AcesEurope Gian Francesco Lupattelli, del Coordinatore di Aces Cinema Enrico Cimaschi, dei membri della Commissione Dario Scarpa e Roberto Lenato, del Sindaco di Mogliano Veneto Davide Bortolato e dell’Assessore allo Sport Enrico Maria Pavan, del Consigliere Delegato al progetto Cristina Simionato, della Giunta Comunale e di alcuni membri del Consiglio Comunale. Insieme alle autorità anche i testimonial della candidatura: “Tita” Coletti, schermidore medaglia d’argento Montreal nel 1976, Franco Testa, ciclista e oro olimpico a Roma nel 1960, Maurizio Stecca, pugile oro olimpico Los Angeles 1974 e Armando Buffon, ex portiere di serie A.

«Sono particolarmente soddisfatta per la giornata di oggi che conclude una parte del percorso per la candidatura di Mogliano a Città Europea dello Sport 2025 – ha dichiarato oggi l’Europarlamentare delegata AcesEurope per il Triveneto, On. Rosanna Conte. – Devo dire grazie al Sindaco Davide Bortolato, all’Amministrazione Comunale e, soprattutto, alla Pro Loco e a tutte le associazioni sportive per aver creduto da subito in questa opportunità e aver svolto un ottimo lavoro per creare le condizioni affinché Mogliano Veneto possa fregiarsi di questo riconoscimento. Credo che dopo gli incontri e le visite agli impianti che hanno caratterizzato questi due giorni della Commissione di AcesEurope, la candidatura ne esca davvero più rafforzata e sono oltremodo convinta a questo punto che Mogliano abbia tutte le carte in regola per giocare questa partita e vincerla.» «Mogliano è permeata di sport. Intorno allo sport, a Mogliano, gravitano associazioni, famiglie, volontari e tantissimi concittadini, e sono soddisfatto perché dopo questi due giorni intensi i Commissari hanno potuto comprendere profondamente il legame tra sport e città. Questa candidatura è dedicata al mondo di volontari che costellano le nostre associazioni sportive e che dedicano tempo, passione ed energia per plasmare i cittadini di domani.» ha dichiarato il Sindaco di Mogliano Veneto, Davide Bortolato. «Mogliano Veneto è una città splendida, la Commissione è rimasta molto contenta di questa visita all’impiantistica sportiva, dei progetti, dell’organizzazione di questi due giorni. Dobbiamo ringraziare per questo il Sindaco e la Giunta Comunale. Il Dossier prodotto a sostegno della candidatura, fatto molto bene, sarà consegnato ad ogni famiglia moglianese, perché è fondamentale conoscere lo sport e praticarlo, per la salute ed il benessere di tutti.» conclude soddisfatto il Presidente AcesEurope Gian Francesco Lupattelli. Per salutare la Commissione, a seguito della conferenza stampa si è tenuto un brunch organizzato magistralmente dalla Proloco di Mogliano Veneto, coinvolgendo le attività produttive locali, offrendo ai presenti prodotti a km zero.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Gianandrea Rorato

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×