20/01/2022molto nuvoloso

21/01/2022foschia

22/01/2022sereno

20 gennaio 2022

Mogliano

Mogliano, stop ai lavori nei cimiteri: “Così i cittadini potranno visitare le tombe dei propri cari in totale sicurezza”

I lavori saranno sospesi in occasione della festa di Ognissanti e nella giornata di commemorazione dei defunti

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Cimitero di Mogliano Veneto

MOGLIANO VENETOStop temporaneo ai lavori di ristrutturazione e ampliamento, in corso da qualche mese, nel cimitero centrale di Mogliano e in quello di Zerman. È questa la decisione presa dall’Amministrazione Comunale per permettere ai cittadini di onorare i propri defunti in totale serenità e sicurezza.

“I lavori stanno procedendo bene - spiega il sindaco Davide Bortolato - ma riteniamo doveroso fare una sosta di qualche giorno affinché i nostri concittadini possano visitare le tombe dei propri cari in totale sicurezza in occasione della festa di Ognissanti e nella giornata di commemorazione dei defunti, quando l’afflusso ai nostri cimiteri s’intensifica. L’intervento nell’ala sud del Cimitero Centrale, con 143 nuovi loculi disposti su due blocchi, 320 nuove celle per ossari o cinerari su un nuovo blocco e infine un nuovo campo d’inumazione per un totale di 56 fosse, è un’opera importante. Contiamo di portare a termine i lavori entro la primavera del 2022”.

“Lo stesso discorso vale per il camposanto di Zerman - prosegue Bortolato - dove sono in atto lavori di rifacimento delle tombe ammalorate nella parte nord del cimitero. Siamo già a buon punto, metà dei marmi sono stati sostituiti e prevediamo di finire l’opera, dal costo di 100mila euro, nel giro di tre mesi”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×