14/08/2022velature lievi

15/08/2022pioviggine e schiarite

16/08/2022parz nuvoloso

14 agosto 2022

Mogliano

Mogliano, il sindaco Bortolato in visita al Comando provinciale dei Carabinieri

"È stata una visita istituzionale importante, per rafforzare i legami tra istituzioni e per ringraziare l’Arma dei Carabinieri"

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Mogliano, il sindaco Bortolato in visita al Comando provinciale dei Carabinieri

MOGLIANO - Sabato mattina il Sindaco Davide Bortolato e l’Assessore alla sicurezza Marco Donadel si sono recati in visita presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Treviso, che ha sede a Palazzo Zuccareda.
A ricevere il Sindaco e l’Assessore è lo stesso Comandante Provinciale Colonnello Gianfilippo Magro, insieme al Comandante della Compagnia di Treviso Tenente Colonnello Ermanno Magistris e al Comandante del Nucleo Operativo Tenente Colonnello Marco Turrini.

Una visita di cortesia che è servita a rafforzare il legame tra istituzioni e a fare il punto sulle tematiche legate alla sicurezza del nostro territorio.
Tra le altre cose, si è parlato dei cospicui investimenti che il Comune di Mogliano Veneto ha messo in atto per la video sorveglianza comunale e dei futuri lavori di restauro della caserma dell’Arma di Mogliano Veneto.

Il Sindaco Davide Bortolato: “È stata una visita istituzionale importante, per rafforzare i legami tra istituzioni e per ringraziare l’Arma dei Carabinieri per l’enorme attività che ogni giorno fa sul territorio: i Carabinieri sono la nostra garanzia di legalità”.

Durante la visita, oltre al consueto scambio di doni, Sindaco e Assessore hanno avuto modo di visitare non solo lo splendido palazzo Zuccareda, da poco splendidamente restaurato, ma anche la stanza “Tutta per sé” locale realizzato per contrastare la violenza sulle donne, che potrebbe essere replicato anche nella caserma di Mogliano Veneto.

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×