02/12/2021pioviggine

03/12/2021poco nuvoloso

04/12/2021pioviggine

02 dicembre 2021

Mogliano

Mogliano, inaugurata la passerella ciclopedonale tra via Carducci e via De Gasperi

Nel corso dell’ultimo anno l’Amministrazione Comunale di Mogliano Veneto ha realizzato quattro passerelle ciclopedonali

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Mogliano, passerella ciclopedonale

MOGLIANO VENETO – Nel corso dell’ultimo anno l’Amministrazione Comunale di Mogliano Veneto ha realizzato quattro passerelle ciclopedonali, “opere importanti che rendono la città più fruibile e accessibile a tutti”, come sottolinea il sindaco Davide Bortolato.

“Questa mattina abbiamo inaugurato il nuovo ponticello sulla Fossa Storta che unisce le due parti del Quartiere Centro Nord divise dal fiume. Una semplice cerimonia ma doverosa, in quanto si tratta di una piccola opera ma di grande valenza per la comunità. È stata sostituita la vecchia passerella in legno, classe 1999, ormai ammalorata, con questo nuovo manufatto. Ora i residenti potranno circolare in totale tranquillità”.

Il rifacimento della passerella ciclopedonale nel Quartiere Centro Nord arriva da una perequazione, a seguito di una variante urbanistica che ha permesso alla ditta Mazzer di ampliare la propria attività. In cambio è stata realizzata l’opera inaugurata questa mattina, la cui direzione dei lavori era affidata all’Ingegner Danilo Micheletto.

Oltre a questa passerella, che collega via Carducci e via De Gasperi, nel corso dell’ultimo anno sono state realizzate anche la passerella di Campocroce in via del Molino che passa sopra lo Scolo Rusteghin, quella in via Sambughè che attraversa lo Scolo Zermason - andando a collegare le due Frazioni di Campocroce e Sambughè - e infine quella di via Cavalleggeri sul fiume Zero.

“Le passerelle ciclopedonali rivestono un ruolo di grande importanza per la mobilità lenta della città e per la sicurezza di ciclisti e pedoni - conclude il Primo Cittadino - Per quanto riguarda quella tra via Giosuè Carducci e via Alcide De Gasperi, abbiamo scelto in accordo con la Soprintendenza l'acciaio verniciato corten perché, oltre ad avere un’alta valenza estetica nel rispetto della compatibilità paesaggistica, è di notevole durata, quindi con riduzione dei costi di manutenzione rispetto ad altri tipi di materiale”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×