25/06/2022sereno

26/06/2022sereno

27/06/2022sereno

25 giugno 2022

Mogliano

Mogliano, il giorno dopo l'incendio: "Il Comune non abbandoni i coniugi"

Il locale Movimento Cinque Stelle: "Dramma della solitudine, l'amministrazione comunale ne era a conoscenza? "

|

|

un momento dell'emergenza di ieri

MOGLIANO - "Esprimo profonda vicinanza alle persone coinvolte ieri nella grave esplosione della palazzina in Via Roma, all’eroico vigile del fuoco, alle persone ferite e a chi ha dovuto lasciare temporanente la propria abitazione divenuta inagibile, ma soprattutto ai coniugi Ferraboschi, salvati dalle fiamme, dai Vigili del Fuoco".

Lo ha detto oggi il portavoce del locale circolo Cinque Stelle, Cristina Manes. "Si tratta di due persone perbene che, nonostante le difficoltà della vita, i problemi di salute e l’età, sono sempre rimaste affiatate, vivendo con decoro e compostezza. Ma purtroppo sono due persone sole.

Come molto spesso accade l’anziana coppia affrontava in solitudine questa parte della vita, con i parenti lontani; ogni tanto un volontario faceva loro visita o un vicino si affacciava per salutarli, ma avrebbero avuto bisogno di maggiore assistenza, che è mancata.

Auguro loro di rimettersi presto. Mi auguro anche che il Comune di Mogliano Veneto possa dare ora tutto il sostegno necessario alla coppia che con l’incendio ha perso tutto, casa e ricordi di una vita.

Il Comune era a conoscenza di questa situazione di difficoltà? Lo chiederemo con un’interpellanza urgente. Poi apriremo una discussione sulla sicurezza nei condomìni.

Un sincero ringraziamento va ai Vigili del Fuoco, alle forze dell’ordine presenti e agli operatori della Croce Rossa".
 

L'episodio è accaduto ieri nel cuore di Mogliano

 



Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

05/09/2018

Scoppia bombola di gas, paura a Mogliano

Incendio in un appartamento di via Roma. I due coniugi 90enni si erano rifugiati sul cornicione: salvati dai Vigili del Fuoco. Un passante è stato colpito da un detrito. L'episodio sarebbe stato provocato da un fornelletto utilizzato sul terrazzo.

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×