14/07/2024poco nuvoloso

15/07/2024sereno

16/07/2024sereno

14 luglio 2024

Mogliano

Mogliano, distrutto nido di Balestruccio: la denuncia della Lipu di Treviso

Il segnalante ha riferito di aver assistito alla rimozione del nido del volatile migratore della famiglia delle rondini

|

|

Mogliano, distrutto nido di Balestruccio: la denuncia della Lipu di Treviso

MOGLIANO - Il 4 giugno 2024, un cittadino ha segnalato alla sezione Lipu di Treviso la distruzione deliberata di un nido di balestruccio (Delichon urbicum) situato su una privata abitazione a Bonisiolo di Mogliano Veneto. Secondo quanto riportato, il nido era già formato e conteneva un adulto che probabilmente aveva già iniziato a covare. Tuttavia, il proprietario dell'appartamento ha inserito uno "scopettone" per limitare lo spazio, causando l'abbandono del nido.

Il segnalante ha riferito di aver assistito alla rimozione del nido e alla pulizia dei frammenti caduti sul terrazzo. Nei giorni successivi, i balestrucci sono tornati più volte al luogo della nidificazione, trovandosi costretti ad aggrapparsi alla parete del condominio senza trovare il loro nido.

L'episodio non è isolato: lo stesso comportamento era stato osservato anche l'anno scorso, ma né il segnalante né i vicini di casa erano riusciti a documentare il fatto. La Lipu sottolinea che il balestruccio si trova in uno stato di conservazione precario, con un trend di popolazione negativo. Tra le cause di questo declino vi sono azioni illegali come la distruzione dei nidi.

Gli uccelli che nidificano negli edifici, come i balestrucci, le rondini (Hirundo rustica) e le passere d’Italia (Passer italiae), sono protetti dalla legge. La distruzione dei loro nidi è vietata dall’articolo 21, comma 1, lettera o), della Legge n. 157 del 11 febbraio 1992 e dall’articolo 635 del codice penale. Inoltre, il maltrattamento degli animali è punito dall’art. 544 ter del codice penale. La protezione è rinforzata dalla Direttiva Habitat (CE n. 43/1992), dalla Direttiva Uccelli (CE n. 147/2009) e dalle Convenzioni di Berna e di Bonn.

La Lipu Treviso ha informato la polizia provinciale e il sindaco di Mogliano Veneto, chiedendo un intervento per gli accertamenti del caso.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×