17 gennaio 2021

Rugby

Rugby

Mogliano cede al Rovigo nella prima partita di Campionato

Dopo otto mesi finalmente i biancoblù riescono a disputare un match ufficiale. Rovigo si dimostra più in forma e nel secondo tempo si aggiudica il match.

| Alfio Guarise |

immagine dell'autore

| Alfio Guarise |

Mirco Finotto

MOGLIANO V.TO – Termina con una sconfitta la prima partita di Mogliano dopo otto mesi di attesa. Un primo tempo che forse va quasi oltre le aspettative, biancoblù davvero in palla che rispondono colpo su colpo alle realizzazioni di Rovigo. Ottimo l'approccio alla partita, mischia consistente e fasi statiche che regalano spesso calci di punizione a favore. I ragazzi di Costanzo e Basson, si portano addirittura avanti con il risultato, ma poi un guizzo degli ospiti ribalta la situazione proprio allo scadere della prima frazione. Il risultato rimane comunque in bilico, solo due punti separano le due squadre.





Diverso, purtroppo per i padroni di casa, l'andamento della gara nella ripresa. Alcuni errori spostano la pressione sui biancoblù che subiscono le giocate di Rovigo. Malgrado i tentativi non riescono più a muovere il risultato, che viene fissato sul 37 a 16 per i rossoblù con un intercetto letale del Man Of The Match Diego Antl. Sabato prossimo la squadra sarà in trasferta a Roma, contro la Lazio. Il ghiaccio è stato rotto e molte cose positive si sono viste nonostante le molte assenze nell'organico. Speriamo che altri giocatori oggi indisponibili possano recuperare, sia per affrontare la terza giornata, sia per permettere a tutta la squadra di allenarsi con maggior consistenza.





Abbiamo fatto sicuramente un ottimo primo tempo," dichiara Salvatore Costanzo al termine della partita, "devo dire bravi ai ragazzi per come sono entrati in campo e sono riusciti a mettere pressione a Rovigo. Hanno seguito il piano di gioco che avevamo stabilito e questo ha pagato. Se manteniamo la giusta lucidità abbiamo dimostrato di poter competere anche con queste squadre. Nel secondo tempo è calata la benzina, se fossimo riusciti ad essere più coerenti con quanto avevamo impostato, giocando maggiormente sul loro campo, forse avremmo potuto gestire meglio la gara. Invece abbiamo iniziato a sbagliare placcaggi, preso subito meta e questo ci ha complicato la vita, con Rovigo che ha potuto esprimere tutto il proprio potenziale. Dovremo lavorare su questo e su altri particolari, preparandoci al meglio per le prossime gare. Con la Lazio lo sappiamo che non è mai facile in casa loro, cercheremo di prepararci per affrontare una partita che per noi è importantissima." Il man of the match Diego Antl (a dx.) premiato con il Magnum Astoria e con il boccale del Peroni TOP10





Il Tabellino del match:



Mogliano Veneto – Stadio “Maurizio Quaggia” - Sabato 14 Novembre 2020



Top 10, II giornata



MOGLIANO RUGBY 1969 v FEMI-CZ RUGBY ROVIGO DELTA 16 – 37 (16-18)



Marcatori: pt. 8' meta Cioffi,tr. Cozzi F.(0-7); 15' cp Ormson (3-7); 17' drop Antl (3-10); 20' cp Ormon (6-10); 25' meta Ferraro, tr Ormon (13-10); 33' cp Cozzi (13-13); 35' cp Ormon (16-13); 39' meta Cozzi (16-18);



st. 51' meta Canali, tr Cozzi F. (16-25); 55' meta Cozzi (16-30); 78' meta Antl, Uncini (16-37)



MOGLIANO RUGBY 1969: Abanga (53' Stella); Pavan, Dal Zilio (53' D'Anna), Drago (53' Zanatta), Guarducci (v. Cap.); Ormson, Garbisi (53' Piva); Derbyshire, Corazzi (Cap.), Finotto (71' Franchin); Baldino, Bocchi; Ceccato N. (64' Al-Abkal), Ferraro (64' Michelini), Ceccato A. (43' Garziera)



all.: Salvatore Costanzo



FEMI-CZ RUGBY ROVIGO DELTA: Cozzi; Cioffi, Moscardi (57' Modena), Coronel (66' Uncini), Bacchetti; Antl, Citton (65' Visentin); Ferro (cap.), Lubian, Vian (47' Sironi); Mtyanda (57' Ruggeri), Canali; Brandolini (77' Vecchini), Momberg (54' Cadorini), Lugato (54' Leccioli)



all: Casellato



Arb. Federico Vedovelli (Sondrio)



AA1 Alberto Favaro (Venezia), AA2 Filippo Bertelli (Brescia)



Quarto Uomo: Ferdinando Cusano (Vicenza)



Cartellini: 24' giallo Momberg ( Femi-Cz Rugby Rovigo Delta);



Calciatori: Ormson 4/5 (Mogliano Rugby 1969); Cozzi 3/5, Uncini 1/1 (Femi-Cz Rugby Rovigo Delta)



Note: Pomeriggio sereno, temperatura mite, terreno di gioco in ottime condizioni, partita disputata a porte chiuse per emergenza Covid-19.



Punti conquistati in classifica: Mogliano Rugby 1969 0; Femi-Cz Rugby Rovigo Delta 5



Man of the match: Antl (Femi-Cz Rugby Rovigo Delta)


 



foto dell'autore

Alfio Guarise

SEGUIMI SU:

Altri Eventi nella categoria Rugby

Corrado Possamai
Corrado Possamai

Rugby

Scomparso a Treviso, fu l'azzurro n.248: ieri il ricordo anche della Federazione italiana. Nel weekend un minuto di silenzio prima delle partite della massima serie

Cordoglio per Corrado Possamai, ex nazionale italiano di rugby

| Gianandrea Rorato |

TREVISO - Ieri anche la Federugby con il presidente nazionale Alfredo Gavazzi ha espresso il proprio cordoglio per la scomparsa di Corrado Possamai.

Ferrari contro le Zebre
Ferrari contro le Zebre

Rugby

Il pilone biancoverde si era infortunato durante il derby con le Zebre: in settimana sarà programmato l'intervento

Lesione al crociato, all'orizzonte lungo stop per Ferrari

TREVISO - Lo staff medico del Benetton Rugby ha aggiornato la situazione sulle condizioni fisiche del giocatore Simone Ferrari.

Kieran Crowley
Kieran Crowley

Rugby

La conferma oggi da parte della società. Sarà in panchina fino alla fine dell'attuale stagione: lascerà i biancoverdi con un anno d'anticipo

Crowley non sarà più l'allenatore del Benetton Rugby

TREVISO - Il Benetton Rugby oggi ha comunicato che Kieran Crowley al termine dell’attuale stagione sportiva non ricoprirà più il ruolo di head coach della Prima Squadra, chiudendo di fatto con un anno di anticipo il rapporto di collaborazione.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×