22 ottobre 2020

Mogliano

Mogliano, in arrivo la nuova passerella: più decoro e meno disagi

Gli interventi previsti andaranno a migliorare la viabilità minore e consentiranno di riqualificare il territorio

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Mogliano, in arrivo la nuova passerella: più decoro e meno disagi

MOGLIANO - Mercoledì la Giunta Comunale di Mogliano Veneto ha approvato il progetto di rifacimento della passerella ciclopedonale sul Canale Fossa Storta tra via Carducci e via De Gasperi nel Quartiere Centro Nord: dal legno, ormai in stato di degrado, si passerà all’acciaio corten.

L’investimento per la progettazione e realizzazione ammonta a 50mila e ottocento euro, derivanti da una perequazione urbanistica.

“Sono tre gli interventi che interessano in questo momento il territorio comunale della Città di Mogliano Veneto - spiega il Sindaco Davide Bortolato - le passerelle ciclopedonali rivestono un ruolo di grande importanza per la mobilità lenta della città e per la sicurezza di ciclisti e pedoni.

Per quanto riguarda quella tra via Carducci e via De Gasperi, abbiamo scelto in accordo con la Soprintendenza l'acciaio corten perché, oltre ad avere un’alta valenza estetica nel rispetto della compatibilità paesaggistica, è di notevole durata, quindi con riduzione dei costi di manutenzione rispetto ad altri tipi di materiale”.

“Oltre al rifacimento del ponticello sulla Fossa Storta, è già in fase di realizzazione la nuova passerella di Campocroce in via del Molino, che passa sopra lo Scolo Rusteghin. Per quest’opera, attesa da molti anni dagli abitanti della Frazione di Campocroce, l’Amministrazione Comunale ha investito 60mila euro”.

Infine, è in fase di realizzazione un'altra importante nuova passerella in via Sambughè, che attraversa lo Scolo Zermason andando a collegare le due Frazioni di Campocroce e Sambughè.

L’opera, realizzata dalla Cav SpA, Concessioni Autostradali Venete S.p.A., vede la partecipazione in quota parte dei Comuni di Preganziol e Mogliano Veneto, il cui contributo alla realizzazione dell’opera ammonta a diecimila euro”.
 

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×