09/12/2022rovesci di pioggia

10/12/2022pioggia debole

11/12/2022pioviggine

09 dicembre 2022

Mogliano

Mogliano, “Non c’è nessuna emergenza sicurezza. I cittadini possono stare tranquilli”

Prende la parola il sindaco Davide Bortolato, che rassicura sulla situazione della città

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Il sindaco di Mogliano Davide Bortolato

MOGLIANO VENETO – Le ultime settimane per Mogliano Veneto sono state caratterizzati da giorni molto concitati: diversi furti in abitazioni, la rapina alla villa del petroliere Miotto, le ronde guidate dal Consigliere Zanardo e la relativa presa di posizione da parte dell’opposizione.

A prendere parola per fare chiarezza e restituire la reale situazione che sta vivendo la città, è il sindaco Davide Bortolato.

Sono stati diversi gli episodi di furti nelle ultime settimane, cosa ne pensa?

“Fortunatamente negli ultimi giorni la situazione è migliorata molto. Questo, comunque, non ci deve fare abbassare la guardia. Bisogna sottolineare, però, che i dati dei furti in appartamento rispetto agli anni scorsi non sono così diversi da quelli di quest’anno, né rispetto a quelli dei comuni limitrofi. Ne sono però accaduti diversi a distanza di pochi giorni, e questo ha allarmato la cittadinanza”.

Non c’è un'emergenza sicurezza quindi?

“Assolutamente no. I furti in appartamento sono episodi che succedono da sempre e in tutti i comuni. Con il covid si erano azzerati e quindi non eravamo più abituati. Con la ripresa di molte attività e della circolazione sono ripresi. Per disincentivare questi atti delinquenti, lo ripeto da molto tempo, è necessaria la certezza della pena”.

Molti residenti sono comunque molto preoccupati, quali sono le azioni messe in campo dall’Amministrazione?

“Stiamo investendo in modo importante per le prossime quattro annualità per implementare la telecamerizzazione delle strade con telecamere all’avanguardia: oltre alle 75 già presenti ne aggiungeremo un centinaio. Inoltre, in questi giorni abbiamo rafforzato il dispiegamento delle Forze dell’Ordine.

Quindi le ronde dei cittadini non sono necessarie?

“Non sono necessarie perché l’Amministrazione sta lavorando per migliorare la situazione. Ma capisco benissimo le motivazioni che hanno spinto i cittadini a fare queste ‘passeggiate attente’, e non ronde armate come qualcuno ha voluto far credere. Ad ogni modo nessuno aveva intenzione di sostituirsi alle Forze dell’Ordine, bensì di scendere in strada per portare solidarietà ai residenti in un momento delicato”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

11/09/2022

Mogliano, indetto il bando "caro bollette"

Il sindaco: «L’attuale aumento del costo dell’energia ha messo in difficoltà molte aziende ed enti, ma soprattutto le famiglie più fragili, che sempre più spesso vengono a chiedere aiuti».

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×