09/08/2022sereno

10/08/2022poco nuvoloso

11/08/2022poco nuvoloso

09 agosto 2022

Mogliano

Mogliano, “Fondi al tennis? Bortolato e Pavan chiariscano subito”

Giacomo Nilandi chiede di confermare o smentire il contenuto di una mail recapitata ad alcuni iscritti al Tennis Club

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Presunti fondi al Tennis Club da parte dell'Amministrazione: il PD Mogliano chiede spiegazioni

MOGLIANO VENETO – “Siamo rimasti sbigottiti quando ieri pomeriggio siamo stati contattati da alcuni iscritti al Tennis Club, i quali si sono visti recapitare da alcuni candidati al Consiglio Direttivo una mail di propaganda, in cui in virtù dei ‘rapporti favorevoli con l'attuale amministrazione’ si millanta un elenco preciso di interventi a carico dell'ente dei quali non vi è alcuna traccia amministrativa”.

Comincia così la nota del Circolo del Partito Democratico di Mogliano Veneto in cui viene chiesto al Sindaco Davide Bortolato e all'Assessore allo sport Enrico Maria Pavan di confermare o smentire il contenuto della lettera e di prendere le distanze in maniera assoluta.

“Diversamente – spiega il segretario Giacomo Nilandi - tornerebbero ad addensarsi forti dubbi sulla gestione imparziale di fondi, contributi e rapporti con le società sportive da parte dell'amministrazione Bortolato. Perplessità già emerse nel corso della gestione dei ristori covid: i quali sono stati assegnati senza criteri meritocratici e senza richiedere giustificativi alle società che avevano fatto domanda del contributo.

Nella lettera in questione, la lista non si limita solo agli spazi attualmente in concessione al Tennis Club, ma parla esplicitamente di una annessione di quelli attualmente occupati dallo skatepark, dove secondo quanto scritto troverebbero invece posto nuovi campi di padel, di tennis veloce e addirittura una piscina.

Ci sorgono così spontanee alcune domande: i fondi e i contributi vengono erogati ad una società sportiva in base alla vicinanza all’amministrazione di chi la presiede? Questa amministrazione ha intenzione di chiudere lo skatepark? Che fine faranno le centinaia di famiglie e di ragazzi che attualmente praticano attività sportiva nell’impianto?

Se l'impianto della lettera fosse confermato - conclude il Consigliere di opposizione - ad aggravare ulteriormente la situazione è l'inesistenza amministrativa di questo tipo di interventi a bilancio, i quali sarebbero a quel punto stati assicurati senza passare per il vaglio della Giunta o del Consiglio”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×