06 aprile 2020

Lavoro

Moda: Gola di Simone Folli è il fashion film vincitore di Ied Amphibia.

| AdnKronos | commenti |

| AdnKronos | commenti |

Moda: Gola di Simone Folli è il fashion film vincitore di Ied Amphibia.

Roma, 24 gen. (Labitalia) - Gola è il fashion film che vince la rassegna Amphibia presentata dall’Istituto europeo di design ad AltaRoma. In occasione della première che si è tenuta questo pomeriggio negli spazi dell’Ex Caserma Guido Reni, una giuria tecnica ha valutato i 6 short film in gara e ha proclamato Gola di Simone Folli come miglior progetto - fra quelli realizzati da gruppi multidisciplinari di studenti Ied di Milano, Roma e Firenze, "per avere trattato in chiave ironica un argomento così urgente, come quello dell’acqua, riuscendo a sensibilizzare un pubblico trasversale con un effetto immediato".

“Sempre più spesso - dichiarano i promotori Ied di Amphibia - il mondo della moda sta ricorrendo al fashion film come mezzo di comunicazione, in grado di raccontare i valori e le tendenze proprie di un settore in continua evoluzione. L’Istituto europeo di design con Amphibia ha sviluppato un progetto multidisciplinare dove le competenze proprie di video e sound design, ma non solo, anche quelle della fotografia e dell’editing, si sono unite a quelle del fashion stylist, facendo convergere in sei prodotti finali audiovideo il lavoro degli studenti Ied delle Scuole di Moda e Arti Visive ”.

Amphibia è una raccolta di suggestioni sull'acqua, vista come una risorsa primaria dell'ecosistema, che genera e influenza la vita dell'uomo rappresentandone un motore primario. L’acqua interpretata come nascita, trasformazione, evoluzione, adattamento all'ambiente. È così che il filo conduttore dei 6 fashion film Crawled Ashore, Gola, Out.Create, Petricore, The Abstract Problem e Venus è proprio la bellezza narrata della risorsa naturale per eccellenza del nostro Pianeta, che nel suo continuo movimento non è mai uguale a se stessa.

Crawled Ashore è un’esortazione a prendere coscienza del cambiamento climatico ma anche a imparare nuovamente l’alfabeto perduto della natura; Gola riaccende la questione di come le cattive abitudini alimentari dell’uomo hanno trasformato l’idrosfera in un oceano di plastica; Out.Create invita ad adottare un atteggiamento di speranza e ottimismo come fonte di un cambiamento reale; in Petricore si rivive la sensazione della terra bagnata dalla pioggia che emana il suo inconfondibile odore; The Abstract Problem affronta la realtà della costante decrescita o improvviso innalzamento del livello delle acque del Pianeta e ancora la Venere contemporanea di Venus ci parla di rinascita, di adattamento e di speranza: la vita che si ridefinisce in corpi nuovi, inaspettati e meravigliosi.

In giuria tecnica di Amphibia: Gloria Maria Cappelletti, Editor at Large di i-D.co Italy e Creative Director di Vice Fashion & Luxury Group Italy; Costanza Cavalli Etro, founder e director Fashion Film Festival Milano; Luca Finotti, regista cinematografico; Simonetta Gianfelici, Fashion Consultant and Talent Scout, Head of Project Who is on next? Altaroma; e Sara Sozzani Maino, vicedirettore Progetti Speciali Moda Vogue Italia e direttore Vogue Talents.

 



AdnKronos

Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×