14 agosto 2020

Montebelluna

La minoranza sta con il sindaco "attaccato" dai suoi

Favaro dichiara in consiglio di essere stato rimproverato dai “suoi” per aver censurato il comportamento di Toaldo

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

La minoranza sta con il sindaco

MONTEBELLUNA – In consiglio il sindaco dichiara di essere stato biasimato dal suo gruppo sulla vicenda di Toaldo, l’assessore che aveva insultato sul web il premier Conte. Il primo cittadino in quell’occasione aveva pubblicamente stigmatizzato il comportamento di Toaldo. Una dichiarazione che ha indotto il capogruppo Pd, con una nota, a dirsi solidale con il sindaco Marzio Favero.

«Un sindaco riprende il proprio assessore per un comportamento sbagliato e il suo partito gli tira le orecchie – afferma in una nota il capogruppo della lista Pd-Il futuro è adesso, Davide Quaggiotto -. Ho priorità e idee diverse da Marzio ma condivido dei valori di fondo: non deve mai mancare il rispetto verso gli altri e la politica va fatta misurandosi con proposte per risolvere i problemi».

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×