09/08/2022parz nuvoloso

10/08/2022poco nuvoloso

11/08/2022poco nuvoloso

09 agosto 2022

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Il Ministro Federico D'Incà all'inaugurazione del nuovo centro polifunzionale a Farrò di Follina

"Il nuovo centro polifunzionale rappresenta un investimento verso una nuova socialità"

| Margherita Zaniol |

| Margherita Zaniol |

Ministro Federico D'Incà a Follina

FOLLINA - "A Farrò, una frazione del comune di Follina, è stato inaugurato un nuovo centro polifunzionale che sorge sulle rovine della vecchia struttura in lamiera chiamata “Baracca", teatro per quasi mezzo secolo di numerose manifestazioni culturali. La realizzazione del nuovo centro, promossa da Luca De Conto, Presidente del Comitato Festeggiamenti di Farrò e da tutte le figure istituzionali e non, ci permette di comprendere come dopo due anni dalla scoppio della pandemia la comunità di Farrò sia pronta a ripartire, ritornando a socializzare in spazi condivisi". Si legge nel lungo ed entusiastico post del Ministro Federico D'Incà che oggi ha partecipato all'inaugurazione del nuovo centro polifunzionale a Farrò di Follina. Ma ecco cosa scrive ancora il Ministro.

"Questo lungo periodo ha messo in ginocchio tutti: cittadini, imprese, attività culturali e associazioni. Ma, nonostante ciò, il nostro Paese è riuscito a rialzarsi e a riprogrammare il futuro. Il nuovo centro polifunzionale ne è l’esempio, perché rappresenta un investimento verso una nuova socialità. La costruzione di un luogo aperto a tutti che permette a grandi e piccoli di vivere momenti di dialogo, svago e crescita. Infine, credo che la presenza di un centro polifunzionale sia fondamentale nella vita delle comunità, perché abbiamo bisogno di confronto e dialogo, strumenti necessari per costruire un futuro che abbia fondamenta stabili. Un ringraziamento in particolare a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del centro, mantenendo vivo quello spirito di coesione e socialità".

 



Margherita Zaniol

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

immagine della news

13/03/2021

"La Vecia" di Follina

Il processo non si farà e la vecia attende il 2022 per essere bruciata

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×