26 ottobre 2020

Oderzo Motta

Minaccia di morte la compagna e vuole bruciarla, lo fermano mentre ha in mano una tanica di benzina

L'allarme stanotte a Motta di Livenza: arrestato un 34enne

|

|

la tanica

MOTTA DI LIVENZA - Minaccia di morte la compagna, bloccato dai Carabinieri.

I militari della locale Stazione Carabinieri di Motta con i colleghi di Oderzo e Cessalto hanno arrestato, in flagranza di reato, un cittadino marocchino con precedenti di polizia, classe 1986.

Nella serata di ieri il ragazzo ha minacciato di morte l'ex compagna, una connazionale, recandosi presso l'abitazione di quest'ultima, portando con sè una tanica di benzina con cui avrebbe voluto darle fuoco, aggredendola e provocandole lievi lesioni.

Il pronto intervento dei militari operanti ha evitato conseguenze gravi conseguenze.

Nel tentativo di divincolarsi dall'arresto lo stalker ha spintonato i Carabinieri e pertanto verrà deferito anche per resistenza a pubblico ufficiale. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Santa Bona. La tanica è stata sequestrata.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×