26 gennaio 2021

Treviso

Mille studenti alla scoperta di un'economia solidale

Flashmob in piazza dei Signori e laboratori in dieci piazze della città per Fiera 4Passi

|

|

Mille studenti alla scoperta di un'economia solidale

Foto di Raffaella Vismara

TREVISO - Una grande bandiera della pace alzata al cielo, che si è poi trasformata in mille passi, rappresentati dai “piedoni” simbolo di Fiera4passi. E’ il flashmob creato martedì mattina in piazza dei Signori da mille giovani, organizzato in collaborazione con gli studenti della Cooperativa Scolastica dell’Istituto Riccati, per l’anteprima della 13^ edizione di Fiera 4Passi che si svolgerà a maggio (12-13 e 19-20 maggio) al parco del Sant’Artemio. L’edizione della manifestazione dedicata al mercato equo-solidale quest’anno sarà dedicata alle “Generazioni in viaggio”.

“Crediamo fortemente che la scuola sia chiamata a conoscere l'aspetto virtuoso della società e del territorio e l’impegno di molti verso lo sviluppo sostenibile dal punto di vista sociale e ambientale – spiega Alessandro Franceschini coordinatore della Fiera - Condividere questo percorso di educazione alla cittadinanza consapevole è uno degli obiettivi di sempre di Fiera 4Passi, in particolare nella declinazione di questa edizione, “Generazioni in viaggio”.

Mille i ragazzi protagonisti di questo speciale viaggio nel mondo dell’economia sostenibile, provenienti dagli Istituti Comprensivi di Treviso (scuole Coletti e Stefanini) IC “Scarpa” di Villorba, IC “Manzoni” di Povegliano, IC “Manzoni” di Lancenigo, IC “M. Polo” di Silea e IC “A.Gramsci” di Casale sul Sile, che ieri hanno riempito dieci piazze e i luoghi della città con laboratori coordinati da Progetto Giovani Treviso, Spazio donna Treviso, Sprar, Brat, Mom, Coop, Contarina, Volontarinsieme – CSV Treviso, Oltreconfin, Unicomondo e Pace e Sviluppo.

Quattro i grandi temi proposti per questa edizione di Fiera 4Passi: Partecipazione, Volontariato, Ambiente, Commercio Equo. “Gran parte dell’organizzazione dell’evento, coordinato da Antonella della Giustina, è stata affidata ai ragazzi in Alternanza Scuola Lavoro, oltre 40 quelli impegnati in Fiera, e ai giovani studenti “TrevisoLive”, cooperativa scolastica dell’Istituto Riccati – prosegue Franceschini – Un’economia più solidale e sostenibile è possibile solo se coinvolgiamo le nuove generazioni. Dobbiamo lasciarci ispirare da loro, lasciarci contaminare dalle loro idee, trasmettendo a nostra volta i valori e il senso profondo che ispirano da anni la nostra Fiera e il nostro agire in Cooperativa. Sono 15 anni che, anche grazie a Fiera4passi, raccontiamo le molte buone prassi che quotidianamente possiamo mettere in pratica per migliorare la qualità della vita, l’etica nel lavoro e nel consumo e il rispetto dell’ambiente in cui viviamo.”

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×