19 ottobre 2021

Nord-Est

Migranti: al Coespu esercitazione contrasto tratta esseri umani

L'esercitazione, della durata di cinque giorni, è rivolta ad una platea costituita da magistrati (soprattutto inquirenti), avvocati, forze dell'ordine, ispettori del lavoro e funzionari dei servizi sociali

|

|

foto d'archivio

VICENZA- Prenderà il via lunedì 27 settembre, al Coespu di Vicenza, la seconda edizione dell'esercitazione internazionale denominata "Contrasto alla Tratta degli Esseri Umani lungo le Rotte Migratorie del Mediterraneo" organizzata e pianificata congiuntamente dal Centro di eccellenza dei carabinieri e dall'Ocse, l'organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa.

L'esercitazione, della durata di cinque giorni, è rivolta ad una platea costituita da magistrati (soprattutto inquirenti), avvocati, forze dell'ordine, ispettori del lavoro e funzionari dei servizi sociali provenienti da Paesi europei e dal Canada.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×