29/02/2024pioggia debole

01/03/2024pioggia

02/03/2024pioviggine

29 febbraio 2024

Oderzo Motta

Il miglior sommelier d'Italia è un 28enne di Ponte di Piave

Cristian Maitan: 'Questa la mia grande passione'

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

Il miglior sommelier d'Italia è un 28enne di Ponte di Piave

GENOVA-PONTE DI PIAVE - È Cristian Maitan, sommelier trevigiano di 28 anni, il miglior sommelier d'Italia. La finale del concorso dell'Associazione Italiana Sommelier si è tenuta oggi a bordo di Msc World Europa a Genova a conclusione della 55/a Convention Nazionale di Ais. Maitan, residente a Ponte di Piave, è stato premiato da Sandro Camilli, presidente di Ais, da Sabrina Schench, responsabile dell'Istituto Trento Doc e dal Miglior Sommelier d'Italia Ais 2022 Alessandro Nigro Imperiale. Secondo classificato Marco Casadei di Ais Romagna, al terzo posto del podio Massimo Tortora di Ais Toscana. I sommelier sono stati esaminati da una giuria tecnica composta dai vincitori delle precedenti edizioni e da un'altra giuria composta da giornalisti e referenti dell'area didattica di Ais. Maitan è sommelier di Ais Veneto e lavora nel ristorante di famiglia a Ponte di Piave (Treviso).

Nel 2018 ha vinto il titolo di Miglior Sommelier Ais Veneto. "Un'emozione grandissima ottenere questo riconoscimento - ha detto Maitan - Un sogno che avevo fin dalle scuole superiori e che oggi si avvera. È stato un percorso lungo e impegnativo, ma senza dubbio ne è valsa la pena. La prova più difficile che ho dovuto affrontare? Quella con me stesso: ho imparato a perseverare e ad andare avanti con la grande passione che mi ha sempre accompagnato". "Il concorso che decreta il Miglior Sommelier d'Italia è uno degli appuntamenti principali della nostra associazione - afferma il presidente Camilli - che arriva a conclusione di una Convention più che mai ricca e partecipata. La finale di oggi è la conclusione di un percorso lungo e articolato, composto da tre preselezioni. I sommelier arrivati a questo punto sono veri e propri ambasciatori in giro per l'Italia e per il mondo di questo straordinario prodotto che è il vino".

“Esprimo le più sentite congratulazioni a Cristian che non solo ha coronato una sua grande passione e raggiunto un obbiettivo a cui aspirava da sempre ma ha anche portato il Veneto sul podio più alto per un sommelier a livello nazionale. Lo ha raggiunto a 28 anni, dimostrando che anche in questo ambito sono i giovani a segnare la via. È un grande orgoglio per la nostra regione vantare questa nuova affermazione in campo enologico. Da oggi Cristian come intenditore affermato diventa un vero ambasciatore della nostra cultura del vino. Bravo!”. Con queste parole il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, si felicita con il trevigiano Cristian.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×