22 ottobre 2021

Nord-Est

Michele Merlo, aperta la camera ardente a Rosà, il paese natale

Tante le persone, giunte anche da fuori regione, che in fila , mantenendo le distanze anti-assembramento, hanno portato a Mike Bird (questo il suo nome d'arte) l'ultimo saluto

|

|

Michele Merlo, aperta la camera ardente a Rosà, il paese natale

VICENZA - Si è aperta questa mattina, all'Istituto Maria Ausiliatrice di Rosà (Vicenza), la camera ardente di Michele Merlo, il giovane cantante morto domenica 6 giugno all'ospedale Maggiore di Bologna a causa di un'emorragia cerebrale provocata da una leucemia fulminante.

Tante le persone, giunte anche da fuori regione, che in fila , mantenendo le distanze anti-assembramento, hanno portato a Mike Bird (questo il suo nome d'arte) l'ultimo saluto.

Sopra la bara, con tantissimi fiori e corone, è stato posizionato il cappellino che l'ex protagonista di Amici e X-Factor, utilizzava durante i suoi concerti e le esibizioni. Su un lato un libro in cui i suoi fans hanno lasciato frasi, ricordi e brevi stralci di poesie e canzoni.

Nella struttura, consistente in una casa di riposo, la camera ardente potrà essere visitata anche nel pomeriggio di oggi e poi nella mattinata di domani, dalle 9 alle 11.

Alle 17 sono poi previsti i funerali che si terranno allo stadio comunale "Toni Zen", l'unica struttura in grado di soddisfare i criteri imposti dalle normativa per ingressi, spazi, parcheggi e viabilità.
 

 



Dello stesso argomento

immagine della news

07/06/2021

Michele Merlo è morto

Lo fa sapere la famiglia. Il cordoglio del mondo dello spettacolo da Ermal Metaa a Emma Marrone

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×