02/12/2021pioggia

03/12/2021poco nuvoloso

04/12/2021pioviggine

02 dicembre 2021

Treviso

"Mi sono svegliata senza vestiti sopra di lui"

Badante accusa 50enne con disabilità. Lui respinge ogni accusa: "È arrivata da me che stava male"

|

|

foto d'archivio

SUSEGANA - Una donna di origine sudamericana ha denunciato per violenza sessuale un 50enne trevigiano con disabilità. Mercoledì l’audizione in tribunale.
Secondo la testimonianza dell’accusatrice, il fatto sarebbe accaduto nel gennaio 2019. La donna aveva risposto ad un annuncio online: l’uomo cercava qualcuno per poter svolgere le faccende domestiche.

L’uomo è accusato di aver narcotizzato la badante per poi spogliarla e palpeggiarla nelle parti intime.
Le avrebbe fatto bere del succo d’arancia stranamente amaro e la donna, secondo il racconto di quest’ultima in tribunale, persi i sensi. Poi si ritrovò sopra di lui con la sola biancheria intima. La donna, svegliata dal torpore, si alzò e andò a vomitare in bagno.

Poi tornò a casa e raccontò tutto al marito. Da un esame in ospedale venne riscontrata la presenza di benzodiazepina. E andò a denunciare l’episodio.
L’imputato da parte sua ha reso anch’egli la propria deposizione e ha respinto ogni accusa dicendo che la donna stava già male quando è arrivata nella sua abitazione. Spiegando anche che per lui sarebbe stato impossibile portarla di peso a letto. L’udienza è stata rinviata al prossimo 3 marzoOT

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×